Pollo arrosto croccante: togli la pellicola dalla confezione

Foto
Cuocere un pollo arrosto a regola d'arte è il desiderio di tutti: seguite i consigli dello chef e raggiungerete l'obiettivo.
-

Il pollo arrosto è un piatto che piace a tutti, a meno che non siate vegetariani  vegani. Ma come fare perché sia croccante? Ecco i consigli dello chef.

Pollo arrosto croccante: togli la pellicola dalla confezione

Leggi anche:>> MANGI SPESSO POLLO ALLO SPIEDO CON PATATINE FRITTE? ECCP COSA POTREBBE SUCCEDERE AI TUOI CAPELLI

Realizzare un pollo arrosto croccante non è così difficile come può sembrare. Basta seguire i consigli dello chef Paul Liebrandt rivelati ad Insider. La pelle croccante è fondamentale per la riuscita del piatto e per ottenerla bisogna far si che non ci sia troppa acqua durante la cottura.

Per questo bisogna lo chef consiglia di lasciare l’alimento per una notta in frigorifero senza l’incarto. In questo modo la pelle si asciugherà arrivando al momento della cottura con una bassa percentuale di acqua.

In questo modo avrete un pollo arrosto croccante e dorato.

Ricordatevi poi che se doveste aver bisogno di conservarlo, ricordatevi di non mettere l’alimento ancora caldo nel frigorifero e quando è crudo ricordatevi di non tenerlo in frigorifero per più di due giorni.

Crediti foto@Shutterstock

Guarda la photogallery
I consigli dello chef per un pollo arrosto perfetto
Prima di cucinarlo lascialo una notte in frigo
Come conservarlo in frigo