Ricostruzione denti, quanto costa e le tecniche usate. Il caso di Ilenia Pastorelli con i denti nuovi a Vuoi Scommettere

Foto
Ricostruzione denti, quanto costa e quali tecniche vengono usate? Dopo aver visto l'attrice Ilenia Pastorelli con i denti rifatti a Vuoi Scommettere cresce l'attenzione per la ricostruzione dentale. Ecco i dettagli e il cambiamento del sorriso di Ilenia Pastorelli
- - Ultimo aggiornamento
loading

Ilenia Pastorelli , ex concorrente del Grande Fratello 12 e ora attrice cinematografica di successo, ha partecipato all’ultima puntata di Vuoi Scommettere? sfoggiando una lampante novità. I suoi denti, un tempo un po ‘distanziati gli uni dagli altri, sono apparsi praticamente perfetti .

-> Alessia Marcuzzi e quel sorriso trasformato: com’era prima la conduttrice e come appare oggi. Irriconoscibile

La Pastorelli si è sottoposta ad una ricostruzione dentale , cambiando radicalmente l’aspetto del suo sorriso. Ma quanto costa un intervento del genere? E quali sono le tecniche più usate?

La ricostruzione denti quanto costa?

Ricostruire un dente che ha perso la sua forma originale per via di traumi o erosione è abbastanza un intervento abbastanza semplice , che effettuano tutti i dentisti.

Il suo costo – in media – varia a seconda del tipo di ricostruzione . In genere, per interventi più superficiali, si parte da una base di 60 euro per arrivare ad un massimo 200 . Per ricostruzioni che riguardano invece sia le superfici occlusali che quelle interdentali e che abbraccia una profondità maggiore, si arriva fino ai 500 euro. Questo per un singolo dente. Di solito, una ricostruzione completa di tutto l’impianto dentale costa mediamente tra i 1.500 ei 2.500 euro.

Fabrizio Corona: cosa ha fatto ai denti? Ora esce fuori questo video

Ricostruzione denti, le tecniche usate

I metodi di ricostruzione sono essenzialmente cinque . Come ad esempio le semplici otturazioni , ecco per curare le carie dentali. Per denti danneggiati separatamente, invece, si procede ad una ricostruzione dentale in composito che si fa praticamente nel modellare la forma originaria del dente con un materiale malleabile.

I denti danneggiati o devitalizzati possono essere ricostituiti con una capsula dentale in porcellana o zirconio, da applicare sul dente ricostruito e monconizzato. Simile all’otturazione, ma più resistente e duraturo, è invece l’ intarsio dentale . Dopo aver fatto un calco della bocca, avrei creato un tassello che verrà inserito nella cavità orale.

Infine, un intervento praticamente definitivo è quello dell ‘ impianto dentale , che sta nella sostituzione della corona con una artificiale. Si tratta di un intervento costoso al che si ricorre solo nel caso il dente naturale non è tanto più la radice sia fratturata.

Guarda la photogallery
Ilenia Pastorelli a Vuoi scommettere?
Ilenia Pastorelli prima della ricostruzione
Il nuovo sorriso di Ilenia Pastorelli
Quanto costa una ricostruzione dentale?
+6