Stanchezza cronica anche a casa? Combatti così la carenza di ferro

Foto
Tra il cambio di stagione, il caldo che arriva e il ritorno alla normalità possiamo sentirci debilitati: la stanchezza cronica si combatte a tavola e alla base può esserci una forte carenza di ferro, ecco i cibi più ricchi
- - Ultimo aggiornamento
loading

Sei sempre stanco e dormi poco? Colpa della carenza di ferro: i cibi più indicati

Con l’arrivo del caldo estivo, il cambio di ritmi dopo più di due mesi di quarantena e un parziale ritorno alla normalità, possiamo sentirci disorientati e oltremodo debilitati: la stanchezza cronica, associata ad altri sintomi come fiato corto, insonnia e irritabilità può derivare da una importante carenza di ferro.

Leggi anche: >> MAL DI SCHIENA DA SMARTWORKING? QUESTI ALIMENTI TI AIUTERANNO SUBITO

Questo minerale è fondamentale per il benessere del nostro corpo poiché costituisce uno dei componenti principali dell’emoglobina che ha il compito di trasportare ossigeno in tutto l’organismo.

La carenza di ferro si manifesta anche attraverso il mal di testa, dolore toracico, vertigini, unghie e capelli fragili, inappetenza e freddo a mani e piedi, tuttavia il campanello d’allarme principale resta il senso di profonda debilitazione e stanchezza generale.

Leggi anche: >> PROBLEMI DI TIROIDE E METABOLISMO LENTO: I TRUCCHI PER NON INGRASSARE (ANCHE IN QUARANTENA)

Come combattere la mancanza di questo minerale a tavola?

Moltissimi sono gli alimenti che possono aiutarci a fare il pieno di ferro-eme o non-eme a seconda dell’origine dei cibi che assumiamo: si parla di ferro-eme se parliamo di cibi di origine animale e non-eme se derivano da alimenti di origine vegetale.

Leggi anche: >> MANGIA PASTA FREDDA PER PERDERE PESO: ECCO PERCHÉ FA BENE AL NOSTRO ORGANISMO

Troviamo importanti concentrazioni di ferro nella carne di cavallo, di tacchino, nel prosciutto e la bresaola, ma anche in alcuni molluschi come le vongole. Inoltre sono ricchi di ferro anche i legumi, la frutta secca, gli spinaci, i cavolini di Bruxelles, i broccoli o i cereali integrali.

Un trucchetto per ottimizzare l’assimilazione di ferro? Abbinatelo al consumo di vitamina C (un esempio è condire gli spinaci con il limone): ciò ne favorirà l’assorbimento.

spuntino a base di frutta

Foto@Shutterstock

Guarda la photogallery
Stanchezza cronica, può essere carenza di ferro
Ferro: perché è fondamentale per l'organismo e i sintomi di una sua carenza
Quali sono i cibi più indicati contro la carenza di ferro
Carenza di ferro: fai il pieno di carne
+2