Virus estate: mal di gola e febbre. Ecco i sintomi della malattia di fine Agosto e i rimedi

Foto
Hai mal di gola e febbre? Pensi di essere l'unico ad ammalarsi ad Agosto? Sbagli, come te ci sono 80mila italiani a letto. Ecco quali sono i sintomi e i rimedi possibili
- - Ultimo aggiornamento

La fine del mese di agosto, per gran parte delle persone, coincide con il termine delle vacanze. Dopo un periodo di meritato riposo all’insegna di relax e divertimento, gli italiani si apprestano a rientrare a lavoro. Ma non tutti tornano in forma dopo le ferie: il classico virus di fine estate è pronto a rovinare l’ultimo scorcio di estate.

Piccoli malanni – nella maggior parte dei casi mal di pancia, raffreddore e disturbi gastrointestinali – sono comuni quando la bella stagione volge al termine e, complice anche il tempo un po’ ballerino, possono mettere davvero Ko.

LEGGI ANCHE: — Hai il raffreddore? Ecco i cibi da evitare per non peggiorare i sintomi

Intervistato sull’argomento dall’AdnKronos, il dottor Fabrizio Pregliasco, virologo all’Università degli Studi di Milano, ha spiegato che si stima che gli italiani colpiti da disturbi di diversa entità in questo periodo siano tra i 60mila e gli 80 mila.

Certo si tratta di malesseri di lieve entità, che comunque non facilitano il ritorno alla normalità dopo le vacanze. Per combatterli basta un po’ di riposo (forzato, in questo caso) e l’assunzione di farmaci che “riducono i sintomi, ma senza azzerarli del tutto, in modo da poter seguire l’andamento naturale della malattia” ha spiegato l’esperto.

Come in tutti i casi di influenza, sebbene non grave, bisogna fare attenzione ai soggetti particolarmente fragili, per i quali eventuali sovrainfenzioni batteriche possono peggiorare la situazione e rendere il malessere più preoccupante.

Oltre alle condizioni atmosferiche tipiche della transazione da una stagione all’altra che facilitano il lavoro dei virus particolarmente attivi in questo periodo, tra i fattori che possono contribuire all’insorgenza di piccoli disturbi, favorendo le malattie virali c’è anche lo stress.

La circostanza è molto comune, sottolinea Pregliasco, nelle “persone appena rientrate che soffrono particolarmente di sindrome da rientro, quelle che non sono ancora andate in vacanza o che vivono situazioni particolarmente stressanti”.

(foto @shutterstock)

Guarda la photogallery
Il virus di fine estate
Tra i 60mila e gli 80mila gli italiani colpiti
Attenzione alle persone fragili
Lo stress favorisce sintomi
+1