Yoga ormonale contro ansia, stress e rughe: Dinah Rodrigues ha 92 anni, ma ne dimostra 30 in meno Foto - Video

Dinah Rodrigues è una psicologa e yogini brasiliana di 92 anni famosa in tutto il mondo per aver ideato il cosiddetto Yoga ormonale, una tipologia di yoga contro ansia, stress e rughe: ecco come contrasta l’invecchiamento grazie ad alcuni esercizi mirati

Cos’è lo Yoga Ormonale e perché ogni donna dovrebbe praticarlo

Lo yoga, inteso inizialmente come una pratica ascetico-meditativa nata in India, con il boom di adesioni nel mondo occidentale è sempre più associato all’Hata yoga, che include esercizi fisici e posturali chiamati asana: tra le tante branche di questa popolare ma complessa disciplina, si sta facendo largo da qualche anno a questa parte il cosiddetto Yoga ormonale, pensato in primis per le donne e ideato da Dinah Rodrigues.

Dinah è una psicologa e yogini brasiliana di 92 anni che dimostra molto meno della sua età grazie alla Hormone Yoga Therapy, messa a punto in circa 30 anni durante i quali ha raccolto dati e risultati in uno studio pubblicato sul Journal of Vascular Medicine & Surgery. Da quanto è emerso lo Yoga ormonale, se praticato tutti i giorni, è in grado di aumentare i livelli di alcuni ormoni che calano naturalmente con l’età o per via della presenza di malattie come il diabete o l’ipotiroidismo.

LEGGI ANCHE: >> I 69 anni sono come i 23: cosa succede al nostro corpo a queste due età

La donna ha ideato lo Yoga Ormonale intorno ai 60 anni durante la menopausa modificando alcune posizioni classiche della disciplina al fine di renderle più adatte alla conformazione del corpo femminile e associandole a una serie di tecniche di respirazione dinamica (Bhastrika Pranayama) e allo Yoga Nidra, un potente strumento di meditazione che induce il rilassamento profondo.

Yoga Ormonale, benefici a tutte le età

Lo Yoga Ormonale va praticato dai 20 ai 45 minuti per 3 volte a settimana, in un arco di tempo che va dai 2 ai 4 mesi; 14 sono gli esercizi dinamici della sequenza di asana che si trasforma in una sorta di massaggio interno alle ghiandole principali del nostro organismo come le ovaie, l’ipofisi, la tiroide e la paratiroide che regolano la produzione di specifici ormoni.

Lo Yoga Ormonale aiuta a regolarizzare il ciclo durante gli anni fertili, migliora la sindrome pre-mestruale e riduce l’acne; le donne che fanno fatica a rimanere incinte a causa di problemi  legati agli ormoni, grazie a questo metodo, possono riscontrare un aumento mirato dei livelli degli ormoni riproduttivi accompagnati da una evidente riduzione delle tensioni; durante e dopo la menopausa, in 4 mesi di pratica si può aumentare l’estradiolo oltre il 200% e ridurre al minimo i fastidi legati a questa fase della vita come le vampate, l’insonnia, l’incontinenza.

Chi soffre di diabete di tipo 1 e 2 riattiva le ghiandole surrenali, il pancreas, la milza e il fegato, ma essendo una tecnica olistica, tutto il corpo – dai reni alla vista, dall’ipertensione al desiderio sessuale – ne trarrà giovamento.

Autoguarigione, è possibile farlo da soli? Tre passi per stare meglio concretamente
Foto@Kikapress

Guarda la photogallery
Yoga ormonale contro ansia, stress e rughe: Dinah Rodrigues ha 92 anni, ma ne dimostra 30 in meno
+1

Può interessarti anche