World kiss day: la festa del bacio celebra l’atto più emozionante del mondo Foto - Video

Se anche voi avete l’impressione che ogni giorno sia la giornata mondiale di qualcosa, avete probabilmente ragione. Il 6 luglio […]

Se anche voi avete l’impressione che ogni giorno sia la giornata mondiale di qualcosa, avete probabilmente ragione.

Il 6 luglio però è la ricorrenza che celebra uno dei gesti più amati, ripetuti ed emozionanti nel mondo: il bacio. Valeva quindi la pena celebrarla, magari strappando con la scusa un bacio a una persona speciale…

La giornata mondiale del bacio nasce in Inghilterra, nel 1990: da allora si festeggia un po’ in tutto il mondo e il motivo di questo successo sta probabilmente nella trasversalità di questo gesto semplice e significativo. Si bacia un amico, un amante, un bambino, un nonno: può essere amore, affetto, vicinanza, a volte (ce lo insegna la Bibbia) anche tradimento.

Di certo fa bene alla salute: il bacio attiva 35 muscoli facciali e 112 muscoli posturali, combatte lo stress perchè abbassa la tensione ed aumenta i livelli di serotonina, ma funge anche da antirughe. Trasmette anche circa 80 milioni di batteri, ma questa è un’altra storia.

Il bacio viene interpretato diversamente nelle culture del mondo: in Francia si danno 2 o anche 4 baci sulla guancia per salutarsi, in America nessuno. In India non ci si bacia prima del matrimonio, in Germania ok ma meglio evitare, in Austria si fa il baciamano, in Sudafrica e Australia va bene anche baciarsi sulla bocca. Italiani e francesi si baciano 7 volte al giorno, in media: in Sudan baciarsi è pericoloso, perchè si pensa che la bocca sia la finestra dell’anima e che quindi baciandosi la si possa rubare

I baci che tutti ricordiamo sono quelli cinematografici: ognuno di noi, nella sua mente, ha la personale gallery dei baci che ha amato di più sul piccolo e grande schermo. Le nuove generazioni preferiscono i baci social: una ricerca di Perugina su 8000 italiani ha evidenziato che i più amati del 2017 sono stati quello tra Fedez e Chiara Ferragni all’Arena di Verona, quello fra Mariano di Vaio e la moglie Eleonora Brunacci, il bacio fra Max Biaggi e Bianca Atzei all’ospedale e quello fra Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri alla notte degli Oscar.

I baci cinematografici più belli di sempre, secondo noi, sono questi!

Guarda la photogallery
L'ultimo bacio
Spiderman
Ghost
Casablanca
+3

Può interessarti anche