Dieta del melone, solo così perdi 5 kg: il trucco per dimagrire velocemente

Con l'estate alle porte, la dieta del melone è un ottimo modo per perdere peso facilmente e in tempi rapidi. Ecco perché questo frutto è alleato della linea.
- - Ultimo aggiornamento
loading

La dieta del melone potrebbe essere il vostro asso nella manica per arrivare pronti alla prova costume. Il mese di giugno è iniziato, l’estate è veramente a due passi e chi più chi meno tutti vogliamo apportare delle migliorie al nostro fisico. Perché allora non puntare su uno dei frutti protagonisti di questo periodo?

Con la dieta del melone è infatti possibile perdere fino a 5 kg depurando il corpo e combattendo quell’acerrima nemica che risponde al nome di cellulite.

Leggi anche : >> DIETA, SOLO QUESTO È L’ORARIO GIUSTO PER MANGIARE CARBOIDRATI: L’ERRORE CHE NON SAI DI FARE

I benefici del melone

Ma perché il melone fa così bene? Innanzitutto è ricco di proprietà che favoriscono un dimagrimento veloce e senza tanti sforzi. Tanto per cominciare è povero di calorie: 34 per 100 grammi di prodotto.

Come riporta il sito Dilei.it una fetta di melone è ricca di nutrienti fondamentali, come sali minerali e vitamine, e ha pochissimi grassi. Dal momento che è composto per il 90% da acqua, tale frutto contribuisce a saziare e a ridurre la ritenzione idrica, quindi anche l’effetto buccia d’arancia.

Dieta del melone, fa bene anche alla pelle

Con la dieta del melone i benefici si vedono anche sulla pelle. Essa infatti sarà più idratata, grazie all’eliminazione delle tossine e alla vitamina A, ottimo antiossidante.

Questo frutto è ricco di flavonoidi, che contrastano l’azione dei radicali liberi, e potassio, che tiene sotto controllo la pressione arteriosa e la frequenza cardiaca. La sua azione sprint sul metabolismo si spiega anche col fatto che è ricco di acqua e fibre, che favoriscono il corretto funzionamento dell’intestino.

LEGGI ANCHE : >> COSA MANGIARE QUANDO FA TANTO CALDO? I CIBI DA EVITARE

Dieta del melone, il menù

Ma come funziona la dieta del melone? Ecco qualche spunto. A colazione si può consumare una macedonia di melone, con uno yogurt bianco, cereali e tè verde. Per gli spuntini va bene una pallina di gelato a questo gusto o un frullato fresco, accompagnato da mandorle o noci.

A pranzo meglio optare per i carboidrati integrali, puntando su pasta, riso o pane, da accompagnare a verdura di stagione grigliata condita con un filo d’olio.

A cena un grande classico estivo: prosciutto e melone (circa 5 fette) e un’insalata come contorno. Visto che parliamo d’estate, sarete contenti di sapere che la dieta del melone va bene anche per la tintarella, dal momento che tale alimento è ricco di betacarotene.

Nota: il presente articolo è il frutto di una ricerca e di una elaborazione di notizie presenti sul web. Con la presente l’autore, la redazione e l’editore declinano ogni responsabilità e invitano i lettori ad eseguire un’attenta verifica e a rivolgersi sempre ad un medico specialista.

Foto: Shutterstock