Fame nervosa, questi 5 cibi ti saziano all’istante

In vista della prova costume è importante non mandare all'aria i sacrifici fatti finora. Ecco quali sono i cibi che saziano in fretta e non ci fanno cadere nella trappola della fame nervosa.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Mente e corpo sono strettamente collegati. Lo sappiamo bene e la fame nervosa è una di quelle condizioni che lo dimostra perfettamente. Capita di attraversare giorni in cui, per un motivo o per l’altro, ci si senta irrequieti e uno dei primi istinti è quello di buttarsi sul cibo. Esistono però degli alimenti che saziano all’istante. Vediamo quali.

Leggi anche: >> METABOLISMO LENTO, ATTENZIONE A QUESTO COMUNISSIMO ERRORE CHE NON CI FA PERDERE PESO

Come combattere la fame nervosa

Per combattere la fame nervosa bisogna solo fare le scelte giuste in termini di alimentazione. Dal momento che l’estate è ormai alle porte è anche importante non mandare all’aria tutti i sacrifici fatti nei mesi passati per tornare in forma. Ecco allora quali sono i cibi che in questo periodo possono aiutarci a saziarci in fretta.

I cibi da privilegiare

Come riporta Chedonna.it l’anguria è sicuramente uno dei cibi contro la fame nervosa. Frutto estivo per eccellenza, è ricco di acqua, ha poche calorie e se mangiato in giuste quantità non fa nemmeno ingrassare. L’hai mai provato in insalata con del formaggio?

Nel periodo più caldo va forte anche lo yogurt greco, a maggior ragione se associato alla frutta di stagione per una buona colazione o merenda. Che siano pesche a pezzi, o in versione frullata con una banana o addirittura trasformato in ghiacciolo, lo yogurt greco sazia e soddisfa senza boicottare la prova costume.

Spuntini esotici contro la fame nervosa

Contro la fame nervosa è possibile concedersi anche il cocco. Il suo latte disseta ed è adatto a diverse preparazioni, ma lo si può gustare anche nella sua interezza.

Che dire poi dell’ananas? Frutto molto apprezzato dalle donne perché combatte la ritenzione idrica, aiuta a dimagrire senza troppa fatica. Provalo bello freddo nello stecco.

Infine il budino di mango, per uno spuntino esotico. Basta frullare il mango con un bicchiere di latte scremato e far cuocere il tutto con un pizzico di dolcificante e un cucchiaio di amido. In pochi minuti il budino è pronto e puoi portare in tavola un dolcetto dall’aria tropicale.

Nota: il presente articolo è il frutto di una ricerca e di una elaborazione di notizie presenti sul web. Con la presente l’autore, la redazione e l’editore declinano ogni responsabilità e invitano i lettori ad eseguire un’attenta verifica e a rivolgersi sempre ad un medico specialista.

Foto: Shutterstock