Diabete, solo questi sono i frutti estivi permessi (e abbassano la glicemia)

Anche in estate è possibile combattere il diabete grazie all'alimentazione. In particolare ci sono frutti che aiutano a mantenere la glicemia a livelli controllati.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Chi soffre di diabete sa che l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale nel combatterlo o almeno mantenerlo sotto controllo. Anche in estate ciò è possibile scegliendo con attenzione i frutti da gustare. In particolare ce n’è uno che si rivela molto utile in questo senso: il mirtillo.

Leggi anche : >> DIABETE, CONTROLLA SUBITO QUESTI 6 “STRANI” SEGNI SULLA PELLE: NON SOTTOVALUTARLI

I benefici dei mirtilli nel combattere il diabete

I mirtilli sono utili contro il diabete grazie all’azione degli antociani. Questi sono i pigmenti che conferiscono il colore caratteristico a tale frutto e possono rallentare la digestione dei carboidrati ed evitare i picchi glicemici.

Uno studio riportato da Eatthis.com ha evidenziato come già dopo 8 settimane i mirtilli riescano ad abbassare il valore del HbA1c, che segnala quanto zucchero c’è nel sangue. Non solo: sono utili anche per ridurre la quantità di trigliceridi.

Cosa succede quando si combinano con i carboidrati

Una ricerca ha testato le proprietà dei mirtilli studiando la reazione del corpo quando li si ingerisce con carboidrati, come pane bianco. Ebbene il gruppo che aveva associato mirtilli e pane ha avuto valori più bassi di glicemia nell’immediato, quelli che hanno seguito l’esperimento per 6 giorni avevano dei valori generalmente più bassi degli altri.

Come se non bastasse i mirtilli sarebbero in grado di prevenire l’insorgenza del diabete di tipo 2 e apportano pure fibre alla nostra dieta. Le fibre sono fondamentali per mantenere la glicemia entro limiti controllati.

E ancora: i mirtilli hanno un basso indice glicemico: 53. Questo vuol dire che fanno aumentare la glicemia in modo graduale.

Gli altri frutti estivi permessi nella dieta

I mirtilli non sono gli unici frutti permessi in estate per chi ha questi problemi di salute. Ce ne sono altri che migliorano l’apporto di fibre: e sono more, lamponi e cantalupo.

Insomma anche in estate non ci sono scuse per non prendersi cura del proprio benessere. La nostra tavola può ospitare pure nei mesi più caldi dei grandi alleati della salute e dare una mano a combattere il diabete.

Foto: Shutterstock