Cibi termogenici, come bruciare calorie più velocemente

Foto
Difficoltà a perdere peso? Inserite nella dieta i cibi termogenici: aiutano ad attivare il metabolismo e a bruciare calorie
- - Ultimo aggiornamento
loading

Vi è mai capitato di mangiare poco, seguire una dieta e nonostante tutto non bruciare calorie a sufficienza per dimagrire? Tra i responsabili ci può essere un ritmo ‘lento’ del metabolismo; tuttavia in nostro aiuto vengono le proprietà naturali di alcuni alimenti, i cosiddetti cibi termogenici.

Leggi anche : >> MANGI BENE E SANO MA INGRASSI LO STESSO? FORSE HAI QUESTA PARTICOLARE ALLERGIA

Si tratta di alimenti che sono in grado di stimolare il metabolismo aiutando a bruciare più grassi e quindi a dimagrire. La termogenesi infatti è un processo metabolico che avviene tutte le volte che mangiamo, legato alla combustione delle calorie. Introdurre quindi nel nostro regime alimentare cibi termogenici, sarà un ottimo aiuto per perdere peso.

Se pensate che si tratti di alimenti particolari, strani e difficili da reperire, sappiate che siete sulla strada sbagliata. L’acqua fredda, il peperoncino, il pepe, la mela, il mango, lo zenzero, le zucchine, sono tutti cibi in grado di stimolare l’attività del nostro metabolismo. Vediamoli più nel dettaglio.

Iniziamo dalla mela. Tra le tante proprietà benefiche di questo frutto c’è anche quella di aiutare l’organismo a lavorare meglio grazie alla pectina. Mangiarla con la buccia (dopo averla ben lavata e magari prediligendo mele biologiche) fornirà un ottimo apporto di fibre che aiutano l’organismo a lavorare meglio.

Anche l’acqua fredda fa parte degli alimenti termogenici. Ogni volta che ne beviamo un po’ raffreddiamo la temperatura del nostro organismo, andando a stimolare il metabolismo per tornare a lavorare alla temperatura ambientale. Attenzione a non esagerare perché l’acqua fredda più causare problemi alla digestione.

Anche il caffè fa parte di questo gruppo di alimenti. La caffeina infatti il metabolismo, ma attenzione a non berne troppi.

Lo zenzero tra i tanti benefici ha anche quello di aiutare a perdere peso. Ottimo sia se bevuto come tisana che se messa la radice nell’insalata.

Restando in tema di ‘piccante’ anche pepe e peperoncino sono alleati della dieta. Il primo aiuta a ridurre il consume di sale e contrasta la ritenzione idrica; la capsaicina presente nel secondo aiuta ad alleviare i dolori e stimola la lipolisi.

Tornando a frutta e verdura, il pompelmo aiuta a ridurre gli zuccheri nel sangue e l’impegno calorico richiesto per digerirlo è superiore alle calorie contenute in questo frutto. Stessa cosa per le zucchine, cibo povero di calorie e di carboidrati e perfetto per le diete. Anche in questo caso il dispendio energetico per digerirle è superiore rispetto a quelle che loro contengono naturalmente.

Il consiglio resta sempre lo stesso quando di parla di diete e regimi alimentari. Non affidatevi al fai da te, ma piuttosto rivolgetevi ad un professionista.

Crediti foto@Shutterstock

Nota: il presente articolo è il frutto di una ricerca e di una elaborazione di notizie presenti sul web. Con la presente l’autore, la redazione e l’editore declinano ogni responsabilità  e invitano i lettori ad eseguire un’attenta verifica e a rivolgersi sempre ad un medico specialista.

Guarda la photogallery
Cibi termogenici per attivare il metabolismo
Cos'è la termogenesi e cosa sono i cibi termogenici
Quali sono i cibi che accelerano il metabolismo
Mela
+6