Castagne, tutte le proprietà (e le controindicazioni) che devi conoscere

Frutto principe dell'autunno, le castagne hanno davvero tante proprietà che le rendono alleate della salute. Ecco cosa c'è da sapere
- - Ultimo aggiornamento
loading

Autunno = castagne. Si tratta di un’equazione tanto semplice quanto incontestabile. Le foglie degli alberi ingialliscono prima di cadere a terra, le temperature si abbassano e per le strade iniziano a vedersi i baracchini delle caldarroste. Oltre che gustose fanno anche bene alla salute. Ecco perché.

Leggi anche : >> LE CASTAGNE FANNO INGRASSARE? IL TRUCCO PER DIMEZZARE LE CALORIE

Le castagne fanno bene, ecco perché

Le castagne sono i frutti del castagno. Si differenziano dai marroni per la forma rotondeggiante e piccolina, la buccia più spessa e il colore più chiaro. Dal punto di vista nutrizionale sono un portento. Sono ricche di carboidrati complessi, fibre, proteine e sali minerali. Sono anche una buona fonte di vitamine del gruppo B e non contengono colesterolo. Ecco perché sono delle alleate della salute, come riporta anche Ilgiornaledelcibo.it.

Le proprietà

Nel dettaglio, le castagne sono ricche di calorie e, sebbene non le si debba consumare più di tre volte alla settimana, vanno bene per combattere stress e stanchezza. Ma anche per rimettersi in piedi dopo l’influenza, dal momento che aiutano a recuperare le forze.

Si tratta di un frutto che contiene ferro e quindi serve a contrastare l’anemia. È poi ricco di acido folico, sostanza che aiuta ad evitare malformazioni del feto. Ecco perché capita che le si raccomandi nella dieta delle donne incinta.

Ottime per intestino e sistema nervoso

Le castagne contengono fibre e quindi sono ottime contro la stitichezza. Aiutano infatti a regolarizzare l’apparato intestinale. Se mangiate crude, però, possono essere irritanti.

Contengono anche sali minerali importanti, come il fosforo, che potenziano l’attenzione e la memoria. Per questo sono cibi utili al sistema nervoso. Infine, dal momento che sono di origine vegetale, sono prive di colesterolo.

Castagne, le controindicazioni

Ma c’è qualcosa da tenere bene a mente. Le castagne non fanno bene a tutti. Visto che contengono molti carboidrati sono sconsigliate a chi soffre di diabete, colite o obesità. Al momento dell’acquisto è bene controllare che i frutti non siano stati colpiti da parassiti. La buccia deve essere brillante e intatta.

Foto: Shutterstock