La carbonara di Giorgio Locatelli meglio di Cracco e di Ramsey

-