Fonti di fibre, combattono il colesterolo cattivo

-
Fonti di fibre, combattono il colesterolo cattivo

Inoltre essendo fonti di fibre solubili, aiutano a combattere il colesterolo cosiddetto cattivo e aiutano a riequilibrare l’ecosistema intestinale con i batteri buoni. Addio quindi agli hamburger di carne? No, ma il consumo di carni rosse e grassi deve essere moderato.

“Una dieta che si basa sui principi della sana alimentazione – prosegue l’immunologo – dovrebbe essere composta prevalentemente da alimenti di origine vegetale, mentre quelli di origine animale, come carne, insaccati e formaggi, dovrebbero essere consumati in quantità moderate”.

Crediti foto@Shutterstock

Nota: il presente articolo è il frutto di una ricerca e di una elaborazione di notizie presenti sul web. Con la presente l’autore, la redazione e l’editore declinano ogni responsabilità  e invitano i lettori ad eseguire un’attenta verifica e a rivolgersi sempre ad un medico specialista.

Loading...