Influencer si tuffano nel lago tossico solo per fare boom di like: si stanno ammalando

-
Influencer si tuffano nel lago tossico solo per fare boom di like: si stanno ammalando

Questa zona è chiamata la “Chernobyl della Galizia” e il colore azzurro intenso dello specchio lacustre è dovuto proprio ai rifiuti generati dall’estrazione e dalla lavorazione di questo materiale usato per fabbricare lampadine.

La grossa miniera è stata attiva fino alla Seconda Guerra Mondiale, poi negli anni ’80 è stata abbandonata: nonostante ciò, le acque risultano ancora notevolmente contaminate. Ciò però non ha rappresentato un deterrente sufficientemente forte per quegli influencer incoscienti che si sono tuffati nelle sue acque.

Foto@Kikapress