Dieta flexitariana, perché è eco-sostenibile e fa bene al pianeta

- - Ultimo aggiornamento
Dieta flexitariana, perché è eco-sostenibile e fa bene al pianeta

Dunque la dieta flexiteriana mixa alla perfezione i cibi di origine vegetale (che rappresentano il 40% del fabbisogno) con proteine di origine animale (sono il 10% tra uova, latticini, carne e pesce) senza dimenticare l’importanza dei cereali integrali (20%), i legumi (15%) e i semi oleosi (5%).

A teorizzare per primo questo regime ipocalorico è stato la nutrizionista americana Dawn Jackson Blatner che ha raccolto attorno a sé personaggi famosi del calibro di Gwyneth Paltrow o Cameron Diaz.

Leggi anche: >> DINNER CANCELLING: COME FUNZIONA LA MIRACOLOSA DIETA DI FIORELLO

Loading...