Pizza: la storia della regina della cucina italiana

-
Pizza: la storia della regina della cucina italiana

Partiamo da un po’ di storia. La pizza esiste almeno dal 3.000 a.C., o almeno così testimoniano alcuni ritrovamenti rinvenuti in Sardegna. Successive scoperte hanno reso noto che la pizza era comune anche in Grecia, nell’Antico Egitto e nell’Antica Roma. Peccato però che le sue origini siano del tutto incerte e ormai un po’ tutti tendono a collocarle nella città di Napoli, almeno per tradizione (anche se le dispute sono tutt’altro che chiuse)…

La pizza moderna, infatti, sarebbe nata tra il ‘500 e il ‘600 proprio nel regno partenopeo, dove era comune la pizza Mastunicola, condita con lardo, cigoli, formaggio di pecora, pepe e basilico. Sul finire del ‘700, poi, i pizzaioli napoletani cominciarono a fare uso del pomodoro, facendo nascere la tradizionale pizza marinara di oggi: pomodoro, aglio e origano.

Per assistere alla nascita della pizza Margherita, invece, sappiamo bene che nel 1889 la regina Margherita di Savoia si recò in visita a Napoli, dove il pizzaiolo Raffaele Esposito volle omaggiarla con una pizza dai colori della bandiera italiana: rosso pomodoro, verde basilico e bianco mozzarella.

foto: Shutterstock

Loading...