Una buona percentuale della popolazione italiana è carente di questa vitamina

- - Ultimo aggiornamento
Una buona percentuale della popolazione italiana è carente di questa vitamina

I risultati condotti da questo studio, suggeriscono di affiancare alle misure di prevenzione di ordine generale, adeguati livelli di Vitamina D in tutta la popolazione. Soprattutto, si legge nella nota dell’Università, nei soggetti già contagiati, nei loro familiari, nei dottori, e per tutte quelle persone che non si espongono in maniera adeguata alla luce solare.

Leggi anche:>>Coronavirus: la dieta del Ministero della Salute. Gli errori da non fare

Crediti foto@Shutterstock