Non mangiate la punta del cono gelato, è piena di… Ecco cosa contiene e cosa si rischia

-
Non mangiate la punta del cono gelato, è piena di… Ecco cosa contiene e cosa si rischia

In particolare il prof. di Utrecht ha spiegato che il cioccolato contenuto nella punta del cono deve mantenere una temperatura costante – infatti non risulta mai né troppo liquido né troppo solido – e per questo motivo è stato modificato il punto di fusione attraverso un processo di idrogenazione che trasforma i grassi insaturi (presenti per lo più in prodotti di origine vegetale) in grassi saturi.

Foto@Kikapress