Il 2021 peggio del 2020? Secondo Nostradamus sì

-
Il 2021 peggio del 2020? Secondo Nostradamus sì

Per chi, come per gli oroscopi, sostiene “Non è vero ma ci credo”, Nostradamus è una fonte inesauribile di chicche – tutte più o meno disastrose – sul futuro dell’uomo e del pianeta: le profezie del 2021, dopo un annus horribilis come quello che si è appena concluso, non sono affatto confortanti.

L’astrologo, farmacista e speziale francese, che nel 1555 scrisse una serie di quartine in rima racchiuse nel celeberrimo volume “Le profezie”, avrebbe già predetto eventi quali l’ascesa di Hitler, l’attacco alle Torri gemelle, la bomba atomica o lo sbarco sulla Luna.

Leggi anche: >> CORONAVIRUS, NOSTRADAMUS AVEVA PREVISTO TUTTO? L’INQUIETANTE PROFEZIA SULLA “GRANDE PESTE NELLA CITTÀ MARITTIMA”

Foto@Shutterstock