Scoperta la “Super-Terra” a soli 31 anni luce da noi: è potenzialmente abitabile? La rivelazione degli scienziati

-
Scoperta la “Super-Terra” a soli 31 anni luce da noi: è potenzialmente abitabile? La rivelazione degli scienziati

Grazie al cacciatore di pianeti TESS della NASA (Transiting Exoplanet Survey Satellite), questo esopianeta (ruota intorno ad una stella diversa dal Sole e quindi si trova in un sistema solare diverso dal nostro, ndr) pare avere una massa maggiore della Terra e una atmosfera sottile che permetterebbe la presenza di acqua, un po’ come avviene sul nostro pianeta.

A far ben sperare che GJ 357 d possa accogliere la vita troviamo anche un altro importante: la distanza dal suo Sole. Gli scienziati hanno osservato che la Super-Terra orbita intorno alla sua stella ogni 55,7 giorni ad una distanza pari a 1/5 di quella che c’è tra la Terra e il Sole: distanza che si trova nella cosiddetta “zona abitabile”.

Foto@Kikapress