Le parole della nutrizionista

-
Le parole della nutrizionista

Le patate come la pasta spesso vengono discriminate nelle diete fai da te, perché ricche di carboidrati. Ma eliminarle dalla nostra alimentazione non è corretto, così come è sbagliata la convinzione che tra quelle lesse e quelle fritte facciano meno male le prime. A rivelarlo è stata Anna Masi, nutrizionista, ospite di Radio Deejay. L’indice glicemico di questo tubero varia a seconda della modalità di cottura; se lessate ad esempio è molto alto.

“La patata lessa rende disponibile, attraverso questa cottura, altamente e totalmente i propri amidi. Quindi abbiamo a che fare con un alimento con indice glicemico molto alto e questo che cosa vuol dire? Abbiamo una conseguente stimolazione dell’insulina e quindi uno stoccaggio dei grassi e quindi si ingrassa”

@shutterstock

Loading...