Vai matto per il gelato? Attenzione a cosa c’è dentro

-
Vai matto per il gelato? Attenzione a cosa c’è dentro

In Germania di recente sono stati esaminati circa 1000 campioni di gelato provenienti da gelaterie, pasticcerie e ristoranti: è risultato che il 10% di essi non si poteva più utilizzare perché contaminato da un elevatissimo numero di germi come Enterobacteriaceae, Bacillus cereus o Escherichia coli. Il 50% dei gelati rimanenti conteneva coloranti errati, allergeni non dichiarati e superava il livello massimo consentito dalla legge di residui di pesticidi (soprattutto nel gelato al cioccolato e al mango).

LEGGI ANCHE: >> Ti piace il caffè al ginseng? Forse da oggi cambierai idea: ecco cosa contiene

Foto@Kikapress