Pianeti gassosi: passo avanti per capire come si formano

-
Pianeti gassosi: passo avanti per capire come si formano

L’astrofisico Björn Benneke, dell’università di Montrèal, coinvolto nel gruppo di ricerca internazionale coordinato da Caroline Piauliet, ha spiegato:

“La scoperta ha grandi implicazioni perché affronta il tema fondamentale della formazione dei pianeti giganti possono formarsi”.

Con una densità così bassa, è emerso che il pianeta di zucchero filato ha un nucleo solido pari al massimo a 4 volte la massa della Terra. Tuttavia gli scienziati si aspettavano che fosse almeno 10 volte maggiore per poter accumulare una importante quantità di gas intorno.

Leggi anche: >> AVETE MAI VISTO UNA ECLISSI SOLARE SU GIOVE? COS’HA RIPRESO LA SONDA JUNO

Foto: Shutterstock

Loading...