Bruno Vespa: pensione? Deciderà l’editore

Foto
Bruno Vespa è ormai una istituzione della tv italiana: conduttore dello storico talk show di Rai Uno, ‘Porta a porta’, ha dichiarato di non pensare […]
- - Ultimo aggiornamento
loading

Bruno Vespa è ormai una istituzione della tv italiana: conduttore dello storico talk show di Rai Uno, ‘Porta a porta’, ha dichiarato di non pensare per ora alla pensione. Ed ha rivelato un piccolo retroscena sul suo rapporto con il celebre attore Roberto Benigni.

POLEMICHE PER VESPA, CHIESTE LE DIMISSIONI

Ospite nel programma di Radio2 ‘Un giorno da pecora’, Vespa ha spiegato che chiuderà con la tv quando “deciderà il suo editore”, ma che i suoi modelli sono “Piero Angela, che ha 87 anni portati di Dio, ed Enzo Biagi, che e’ andato ben oltre gli ottanta” 

“Rassegnatevi!“, ha scherzato il presentatore, facendo intendere che la pensione non è certo nei suoi immediati programmi.

Vespa ha avuto parole di elogio per i “colleghi di talk” Giannini e Floris (anche se ha dichiarato di preferire Floris perchè lo conosce meglio) ed infine ha rivelato un gustoso retroscena sul suo rapporto con l’attore premio Oscar Roberto Benigni.

“Benigni non l’abbiamo mai invitato, è uno di quelli che considerano sconveniente avere rapporti con me -ha raccontato Vespa – C’e’ Woody Allen deve fare il suo film a Roma (‘To Rome with Love’, ndr), mi chiama una sua assistente e mi dice che il protagonista del film, ad un certo punto, viene invitato a Porta a Porta (…) Quando poi dovevamo girare, a ferragosto, mi avvertirono che Allen aveva cancellato la scena. Poi quando è andato nelle sale il film, vedo che Benigni va a fare un’intervista al Tg3″

“La mia opinione -ha concluso Vespa – è che quando Benigni ha visto che doveva andare a Porta a Porta abbia detto: Woody, io lì non ci vado”

Guarda la photogallery
Bruno Vespa Olycom
Bruno Vespa: pensione? Deciderà l’editore
Bruno Vespa
Bruno Vespa: pensione? Deciderà l’editore
+2
Loading...