Sgarbi nudo: ecco la foto che ha scandalizzato il web

Foto
Arriva l'ennesima provocazione da parte di Vittorio Sgarbi. Il noto critico d'arte, arrivato a Padova per presentare la mostra su Donatello ed il Festival Letterario […]
- - Ultimo aggiornamento

Arriva l'ennesima provocazione da parte di Vittorio Sgarbi. Il noto critico d'arte, arrivato a Padova per presentare la mostra su Donatello ed il Festival Letterario ‘Babele', ha presenziato alla conferenza stampa e poi ha pensato bene di postare, sui suoi profili social, una foto che lo ritrae completamente nudo, sdraiato sul divano nella sua stanza d'hotel.

Il commento in latino che accompagna la foto è: “Immotus nec iners”, frase di Orazio, attribuita da Mussolini a Gabriele D'Annunzio che, in italiano, suona come “fermo, ma non inerte”. Subito il web si è scatenato ed i commenti sono stati piuttosto impietosi:

Con le mani sapeva contare fino a dieci. Si è messo nudo per arrivare ad undici”.

Ha detto un utente, seguito da:  “Volevo dire una cosa all'amico Sgarbi. Mi stai tanto simpatico, ma nudo fai ribrezzo”. C'è poi chi non rinuncia all'ironia e scrive: “Sgarbi nudo su Facebook. Copra, copra, copra, copra!”.

Parafrasando il celebre intercalare di Vittorio Sgarbi ‘Capra, capra, capra”. Una certa dose di cattiveria, come sempre, sui social è molto presente ed infatti un utente scrive: ”Sgarbi, ti spoilero una cosa: Non sei un Bronzo di Riace” ed infine l'impietoso commento di una ragazza che ha scritto:  “Apro facebook. Sgarbi nudo. Chiudo facebook”.  A quanto pare Sgarbi, con il suo esperimento social, ha fatto molto parlare di sé, ma i commenti sono stati abbastanza critici. Chissà se avrà voglia di replicare nei prossimi giorni?

DOPO LA MALATTIA ECCO QUALI SONO LE SUE CONDIZIONI. SGARBI CONFESSA: 'MI SENTO…'

Guarda la photogallery
Sgarbi nudo: ecco la foto che ha scandalizzato il web
Sgarbi nudo: ecco la foto che ha scandalizzato il web
Sgarbi nudo: ecco la foto che ha scandalizzato il web
Sgarbi nudo: ecco la foto che ha scandalizzato il web
+6
Loading...