Oyku e Ayaz mania: perchè Cherry Season (e le altre) piacciono tanto

Foto
Lo chiamano il "soap-power" e la definizione non potrebbe essere più azzeccata: la Turchia, al netto degli ultimissimi problemi politici interni che sta vivendo, è […]
- - Ultimo aggiornamento

Lo chiamano il "soap-power" e la definizione non potrebbe essere più azzeccata: la Turchia, al netto degli ultimissimi problemi politici interni che sta vivendo, è caratterizzata da anni da un mercato televisivo estremamente vivace e produttivo, soprattutto nel settore serie tv.

Le serie tv turche sono un elemento culturale centrale per il paese, soprattutto grazie alla loro esportazione, e gli permettono di mostrare il suo volto più moderno e svincolato dalla religione: a seguito della privatizzazione dei canali tv nei primi anni '90 la produzione di soap e serie tv si è intensificata ed ha ottenuto da subito grande successo, anche per merito de temi trattati, tradizionalmente lontani dal mondo arabo-musulmano, come l'emancipazione femminile.

Il contenuto delle fiction turche in un primo momento si basava soprattutto sullo scontro fra generazioni, antichi valori contro modernità: ora i temi si sono variegati ed "alleggeriti", ma le figure femminili centrali sono sempre eroine coraggiose e volenterose, mentre le storie si dipanano all'insegna del romanticismo ma anche dell'intrigo e del giallo.

Oggi la Turchia produce più di 70 serie tv all'anno e le esporta in quasi tutto il mondo: l'Italia si sta dimostrando molto ricettiva verso questa nuova realtà e il grande entusiasmo intorno a Cherry Season – le stagioni del'amore, serie tv andata in onda prima su Fox ed ora in chiaro su Mediaset con un doppio appuntamento giornaliero, ne è la dimostrazione.

Cherry Season ha un grande appeal anche sui social: la coppia principale della storia, Oyku e Ayaz, è spesso una voce fra i trend topic di Twitter e su Facebook si moltiplicano le pagine dedicate alla fiction e alla coppia.

Perchè Cherry Season piace tanto al pubblico italiano? Il merito è probabilmente tutto delle storie, semplici e comprensibili nella loro conclusione rassicurante, nel romanticismo che trionfa e anche nella capacità di proporre personaggi positivi (ed affascinanti).

Oyku (Ozge Gurel) e Ayaz (Serkan Çayoglu) sono infatti amatissimi per la loro storia d'amore, contrastata ma non troppo: lui, modello 29enne cresciuto in Germania, ha conquistato i cuori delle telespettatrici anche con la sua prestanza ed è diventato il Ridge turco dei nostri anni.

Lei, Ozge, è un'attrice esordiente e Cherry Season è il suo primo lavoro importante: c'è da capire se riusciranno ad uscire dalla dimensione soap ed affermarsi altrove. Di certo in patria – e non solo – sono simili ad eroi nazionali.

Intanto va in onda su Fox Life un'altra serie turca, Happiness, con un buon riscontro di pubblico sul satellite: stile più moderno e meno soap opera, potrebbe conquistare anche altre fasce di pubblico. La prova del nove sarà il passaggio in chiaro.

 

Guarda la photogallery
Cherry Season anticipazioni
Oyku e Ayaz mania: perchè Cherry Season (e le altre) piacciono tanto
Oyku e Ayaz mania: perchè Cherry Season (e le altre) piacciono tanto
Fox Happiness
+4
Loading...