Hai più di 50 anni? Non mangiare questo cibo: quadruplica il rischio di cancro

Alcuni alimenti si sono rivelati più pericolosi per persone di età compresa tra i 50 e i 65 anni
- - Ultimo aggiornamento
loading

50 anni sono una seconda giovinezza. O almeno così vuole pensare chi si trova a tagliare questo traguardo e cerca di non cadere nello sconforto. Quel che è certo è che a 50 anni il nostro organismo ha necessità diverse rispetto a quando ne avevamo 20, ma anche 30. Il discorso vale pure per quel che consumiamo a tavola. Uno studio ad esempio ha scoperto che una dieta ricca di determinati alimenti quadruplica il rischio di morire di cancro.

Leggi anche: >> QUESTA DIETA ‘AFFAMA’ I TUMORI: COSA MANGIARE CONTRO IL CANCRO

Lo studio

Purtroppo chiunque può ammalarsi di tumore, però la ricerca ha stabilito un collegamento tra il consumo di certi cibi e un aumento del rischio. Come riporta il sito Greenme.it lo studio ha scoperto che le persone che seguono una dieta ricca di proteine di origine animale ​​durante la mezza età hanno maggiori probabilità di morire di cancro rispetto a chi mangia meno proteine.

I cibi da evitare dopo i 50 anni

Una conclusione cui si è giunti dopo aver esaminato più di 6.000 persone, di età pari o superiore a 50 anni e seguite per 18 anni. Ebbene le persone di età compresa tra 50 e 65 anni che hanno seguito una dieta ricca di proteine ​​animali durante la mezza età, avevano una probabilità quattro volte maggiore di morire di cancro durante il periodo di studio rispetto a coloro che seguivano una dieta a basso contenuto proteico. Meglio quindi evitare di mangiare carne rossa e carne processata come pancetta, prosciutto, wurstel e salsicce.

Ma che cosa si intende per dieta ricca di proteine? Quella in cui almeno il 20% delle calorie giornaliere deriva dalle proteine, mentre una dieta moderata è quella in cui dal 10 al 19% delle calorie deriva dalle proteine ​​e una dieta poco proteica ha meno del 10% di calorie derivanti da proteine.

Interessante anche notare che quel che può fare male a una certa età lo diventa di meno più in là con gli anni. Nello stesso studio le persone di età superiore ai 65 anni avevano meno probabilità di morire di cancro o altre cause se consumavano più proteine.

Foto: Shutterstock