Quanto costa il cenone di Capodanno di Antonino Cannavacciuolo? Prezzi e menù

Villa Crespi è aperta anche la sera del 31 dicembre. Ecco che cosa si mangerà l'ultimo dell'anno.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Il cenone di Capodanno ormai è dietro l’angolo. La festa che chiude il 2021 e ci introduce nel 2022 sarà, tanto per cambiare, un’occasione per fare una bella abbuffata. Un tempo, soprattutto i più giovani, si concedevano una cena leggera e poi via dritti in discoteca per scatenarsi fino al mattino seguente. Oggi, inutile dirlo, le cose sono cambiate: con i locali chiusi per colpa del Covid-19 non resta che festeggiare tra le 4 mura domestiche.

Leggi anche: >> CANNAVACCIUOLO, SAI QUANTO COSA IL SUO PANETTONE? NON È IL PIÙ COSTOSO, SORPRESA

Cenone di Capodanno da Cannavacciuolo: il menù

I più temerari sfideranno la variante Omicron e andranno al ristorante, magari da Antonino Cannavacciuolo a Villa Crespi. Ecco, chi vuole affidarsi alla cucina del noto chef che cosa troverà per il cenone di Capodanno? A fornire il menù è il sito web del ristorante, dove è anche possibile prenotare un tavolo per il 31 dicembre. Le leccornie mettono fame già solo a nominarle. Di seguito il menù.

Stuzzichino dello Chef

Scampi di Sicilia alla pizzaiola, acqua di polpo

Tartare di tonno, lime, acqua di mozzarella e cocco

Sedano rapa, aglio nero e frutto della passione

Gnocchetti di baccalà, vongole, alghe marine

Linguina di Gragnano, calamaretti, salsa al pane di segale

Suprema di piccione, fegato grasso al gruè di cacao, salsa al Banyuls

Zampone, brodo di lenticchie, scampo in tempura

Pre dessert

Dessert Villa Crespi

Piccola pasticceria, babà e code di aragosta

Cenone a Villa Crespi: il prezzo

Ebbene, quando costa il cenone di Capodanno da Cannavacciuolo? Allacciate le cinture al vostro portafogli perché partiranno un bel po’ di soldini: 350,00 euro per la precisione. E no, non è la cifra per una famiglia di 4 individui, ma il prezzo per persona. Bevande escluse, precisiamo.

Insomma, se avete una grande disponibilità economica e volete concedervi una gioia in quest’anno così difficile, Villa Crespi è il posto che fa per voi. In caso contrario andate pure a fare la spesa e liberate la vostra fantasia tra i fornelli, perché il 31 dicembre è alle porte.

Foto: Kikapress