Lavi questi 5 alimenti? Allora stai commettendo un grave errore

Foto
In cucina crediamo che sciacquare i cibi sia una pratica corretta per igienizzarli a fondo, ma questi 5 cibi non vanno mai lavati. Ecco quali sono gli alimenti che non si devono lavare mai e quali sono al contrario i cibi che vanno sempre prima passati sotto l’acqua

In cucina, spesso, procediamo per convinzioni granitiche derivanti dalle nostre nonne o mamme ma che in realtà poggiano su basi sbagliate con il rischio – del tutto inconsapevole – di peggiorare la situazione. Sapete, per esempio, quali sono gli alimenti che non si devono lavare mai? 5 in particolare sono sulle nostre tavole quasi quotidianamente, dunque è meglio essere al corrente del giusto modo di trattarli per evitare la proliferazione di batteri.

Alimenti che non si devono lavare: le uova

Anche voi passate le uova sotto l’acqua prima di fare la frittata? Non vi preoccupate, è una pratica piuttosto diffusa credere che in questo modo sono più igienizzati, ma è d’obbligo sfatare un mito: lavare le uova significa rendere più accessibile l’ingresso di microorganismi potenzialmente pericolosi all’interno del guscio.

LEGGI BENE: Mangi due uova al giorno? Ecco cosa sta accadendo al tuo corpo

Alimenti che non si devono lavare: la pasta

Se vogliamo preparare una pasta fredda, va benissimo – dopo averla cotta – raffreddarla sotto l’acqua, altrimenti lavando la pasta si perde tutto l’amido, che esposto a temperature elevate diventa quasi gelatinoso e permette alla salsa di aderire perfettamente per un risultato ottimale.

Alimenti che non si devono lavare: il pollo

Molte di noi sono solite sciacquare anche il pollo, prima di cucinarlo in padella, convinte che ciò ci renda immuni a patologie portate da questo tipo di uccelli, ma è sbagliatissimo e anzi, si rischia di far peggio. Lavare il pollo, infatti, ci espone a una possibile contaminazione dei batteri che, con gli schizzi, si spargono ovunque sul lavello, gli utensili o sui canovacci. Il modo migliore per trattare il pollo è cuocerlo a fuoco vivo e poi sciacquarsi le mani.

Alimenti che non si devono lavare: la carne rossa

Anche la carne rossa spesso viene lavata, per pulirla dal sangue in eccesso o dal contatto con la confezione di plastica, ma come per il pollo (che in ogni caso è più rischioso) non c’è bisogno di passarla sotto l’acqua: basteranno le alte temperature della padella a distruggere i batteri.

Alimenti che non si devono lavare: i funghi

Infine tra gli alimenti che non si devono mai lavare inseriamo anche i funghi: poiché assorbono acqua e umidità molto rapidamente e per questo motivo diventano subito scuri, se non li dovete cucinare immediatamente, basta asciugarli con della carta assorbente.

Tra gli alimenti che invece devono essere lavati, troviamo frutta e verdura con buccia commestibile come mele, pere, pomodori, ma anche frutta con buccia non edibile (il cocomero o le banane), la frutta secca come le mandorle, le albicocche e l’uvetta secca – sono cibi molto sporchi soprattutto se venduti sfusi – e i cibi conservati in scatola come i fagioli o i ceci.

Peperoncino più piccante

Foto@Kikapress/Shutterstock

Guarda la photogallery
Lavi questi 5 alimenti? Allora stai commettendo un grave errore
Alimenti che non si devono lavare: le uova
Alimenti che non si devono lavare: la carne
Alimenti che non si devono lavare: la pasta
+2
Eleonora D\

Eleonora D'Urbano

Esperta di televisione, cinema e serie Tv amo scrivere per il mondo femminile

Loading...

Può interessarti anche