Chieste le dimissioni di Bruno Vespa da direttore editoriale di QN

Foto
Ha fatto grande scalpore la notizia del presunto tumore al cervello di Papa Francesco, lanciata dal Quotidiano Nazionale e successivamente smentita dalla Santa Sede.  UN […]
- - Ultimo aggiornamento
loading

Ha fatto grande scalpore la notizia del presunto tumore al cervello di Papa Francesco, lanciata dal Quotidiano Nazionale e successivamente smentita dalla Santa Sede. 

UN REGALO ASSURDO PER PAPA FRANCESCO

In apertura della puntata di Porta a Porta del 21 settembre, Bruno Vespa ha affrontato il tema, facendo però una premessa: 

"Per trasparenza nei confronti degli ascoltatori è bene che io dica che io da alcuni mesi ho l’incarico di direttore editoriale di questo gruppo, ma la funzione di direttore editoriale non ha niente a che vedere con l’autonomia, la responsabilità e le funzioni dei direttori di testata, in questo caso del direttore Andrea Cangini"

Una premessa che ad alcuni, compresi i giornalisti del gruppo QN, è sembrata una presa di distanza dallo scoop lanciato e poi smentito dal Vaticano.

I giornalisti del gruppo QN -Qn, Nazione, Resto del Carlino, Giorno e Quotidiano.net- in seguito alla puntata di Porta a Porta, si sono così espressi (fonte Tvblog):

"l Coordinamento dei Comitati di redazione della Poligrafici Editoriale chiede le dimissioni immediate del direttore editoriale Bruno Vespa che, ieri sera, durante la trasmissione Rai 'Porta a Porta' dedicata alla malattia del Papa, notizia riportata dai quotidiani della Poligrafici, ha tenuto a specificare che è solo il direttore editoriale e non ha nulla a che vedere con le notizie pubblicate, la cui responsabilità è in capo esclusivamente al direttore Andrea Cangini (…) i giornalisti si chiedono perché si debba continuare a spendere denaro per mantenere una figura che non porta nessun contributo positivo ai nostri giornali e che, anzi, alla prima occasione ne prende decisamente le distanze. In considerazione di questo il coordinamento dei Cdr ritiene che le dimissioni di Vespa siano indispensabili e chiede un intervento immediato dell'azienda"

Guarda la photogallery
Chieste le dimissioni di Bruno Vespa da direttore editoriale di QN
Chieste le dimissioni di Bruno Vespa da direttore editoriale di QN
Chieste le dimissioni di Bruno Vespa da direttore editoriale di QN
Chieste le dimissioni di Bruno Vespa da direttore editoriale di QN