Christian De Sica: non tornerò a recitare con Massimo Boldi

Foto
Ha salutato la compagna di conduzione, Michelle Hunziker, alla fine della scorsa settimana: è finita l'avventura di Christian De Sica dietro il bancone di Striscia […]
- - Ultimo aggiornamento

Ha salutato la compagna di conduzione, Michelle Hunziker, alla fine della scorsa settimana: è finita l'avventura di Christian De Sica dietro il bancone di Striscia la Notizia, dove ha rimediato qualche critica ma nel complesso si è confermato amatissimo dal pubblico.

DE SICA IRONIZZA SU TALE E QUALE SHOW

Quel pubblico che lo segue da 30 anni, da quando ha inventato il genere "cinepanettone" insieme al compagno di sempre Massimo Boldi: per decenni le vacanze natalizie degli italiani sono state scandite dai film leggeri e spensierati della coppia Boldi-De Sica, ambientati in tutte le località vacanziere del mondo.

Poi ad un tratto l'idillio si è rotto: la coppia Boldi-De Sica è scoppiata e i due attori si sono dedicati a progetti da "solisti".

E nonostante il buon successo ottenuto, la magia di quelle vacanze di Natale non è tornata mai più.

Ospite a Verissimo, nel salotto di Silvia Toffanin, Christian De Sica torna su quella frattura: "Massimo Boldi se la canta e se la suona. E' stato lui ad andarsene, non io. A un certo punto, dopo trenta film di Natale girati insieme, Massimo mi ha detto che voleva ricominciare a fare delle cose da solo"

"All'inizio me la sono vista brutta, perché la nostra coppia funzionava. Poi, fortunatamente, è andata bene sia a me che a lui – ha proseguito De Sica, che però esclude un ritorno di fiamma – Non tornerò a recitare con Massimo Boldi, la minestra riscaldata non va mai bene… Comunque, non mi sono mai divertito tanto come con Massimo. Eravamo come Ginger Rogers e Fred Astaire"

 

 

Guarda la photogallery
Cristian De Sica: non tornerò a recitare con Massimo Boldi
Cristian De Sica: non tornerò a recitare con Massimo Boldi
Cristian De Sica: non tornerò a recitare con Massimo Boldi
Cristian De Sica: non tornerò a recitare con Massimo Boldi
+4