I Die Antwoord accusano il regista di Suicide Squad di aver copiato il loro stile (e non ci vanno leggeri)

Foto
I Die Antwoord accusano il regista di Suicide Squad di aver copiato il loro stile (e non ci vanno leggeri) Non si tratta della solita […]
- - Ultimo aggiornamento

I Die Antwoord accusano il regista di Suicide Squad di aver copiato il loro stile (e non ci vanno leggeri)

Non si tratta della solita accusa di plagio musicale, ma pur sempre di plagio si tratta, se partiamo dal presupposto che gli accusatori – i Die Antwoord – abbiano ragione.

La band sudafricana, difatti, non si è di certo censurata nei confronti di David Ayer, regista di Suicide Squad, su cui ricadrebbe la colpa di aver copiato di sana pianta il look e lo stile del gruppo per costruire visivamente personaggi come Joker e Harley Quinn. 

L’accusa arriva direttamente da Yolandi Visser, che su Instagram ha pubblicato un video che mette a confronto lo stile dei Die Antwoord con alcune immagini dei personaggi di Suicide Squad. Il tutto corredato da una lunga didascalia, che non lascia adito a dubbi.

Proprio così David Ayer, hai copiato il nostro stile. – scrive Yolandi – Hai chiamato Ninja (un altro membro della band, ndr) prima che il tuo film uscisse fingendo di essere giù di morale, così da poter rubare il nostro stile urbano e in bianco e nero senza problemi, così come la sequenza iniziale di Umshini Wam e tutti i piccoli dettagli che la gente non carpirà, anche se noi li abbiamo notati. Cara & Jared (Cara Delevingne e Jared Leto, ndr) ci hanno riferito quanto parlassi di noi sul set, eppure non ci hai mai chiesto il permesso di derubarci. E quando Ninja ti ha scritto un messaggio chiedendoti cosa stessi combinando, hai anche risposto ‘Niente’, come una pu**ana impaurita. Ripetevi i nostri nomi dicendo di non essere in forma, cosa che non eri e che non sarai mai. Prima che conoscessimo la vastità della tua natura da doppiogiochista, ci hai persino invitato alla première (io non volevo venire) e Ninja è venuto, pensando che tu fossi una persona a posto e che si trattasse solo di un fraintendimento. Il povero Ninja è dovuto star seduto a vedersi tutta quella m*rda di film. Hai avuto anche la faccia di chiedergli se fosse tutto a posto sorridendo e Ninja è stato costretto a risponderti educatamente perché eri lì con tuo figlio. In realtà pensiamo tutti che tu sia orribile. Dovresti creare una crew e chiamarla 'Sono un ca**o di finto'. Puoi chiedere a Kanye di unirsi a te. Aspettiamo di vedere la tua bella faccia nel nostro studio, tu sai qual è. Ti aspettiamo.

 

 

yes David Ayer u jockin our style. callin ninja up before your movie came our pretendin 2b down, so it looks OK when u bite our black & white graf style & our opening sequence to umshiniwam & an all da lil tiny details u nibbeld dat other people wont see but we notice. Cara & Jared told us how much u were talkin abt us on set but u never asked our permision to rip us off. An when ninja texted u sayin wassup wif dat u said nothin like a scared lil bitch. U were jus flauntin our names pretendin to b down. u aint down an u never will b. but before we knew da extent of ur two face nature – u invited us to ur movie premiere(which i didnt wanna go to) but ninja went , tinkin ur solid guy an mayb there was jus a lil "misunderstandin". Den poor ninja had to sit thru dat hole bullshit movie. An u even got da nerve to say wassup to him smilin – an ninja has to b nice cus he is there wif his kid. But we all tink u wack. U shud start a crew called:,"im a fake fuck" ask kanye if he wants to join u. Cum show ur pretty face at my studios. U know Muggs & u know where da Soul Assasin Studios at. we watin for u. @djmuggs_the_black_goat_ @zef_alien @boojie_baby_ @ragingzefboner @_dark_force_ @dejanvisser @djhitekisgod @jipsi518

A video posted by ¥O-LANDI VI$$ER (@prawn_star) on Aug 9, 2016 at 11:58pm PDT

Guarda la photogallery
I Die Antwoord accusano il regista di Suicide Squad di aver copiato il loro stile (e non ci vanno leggeri)
I Die Antwoord accusano il regista di Suicide Squad di aver copiato il loro stile (e non ci vanno leggeri)
I Die Antwoord accusano il regista di Suicide Squad di aver copiato il loro stile (e non ci vanno leggeri)
I Die Antwoord accusano il regista di Suicide Squad di aver copiato il loro stile (e non ci vanno leggeri)