Emanuele Filiberto Twitter, la frase sui ‘partigiani parassiti’ scatena un terremoto social

Foto
Emanuele Filiberto Twitter scatenato Non c’è stato solo il concertone di San Giovanni, con la sua musica e l’impegno civile di tanti artisti a tenere […]
-
loading

Emanuele Filiberto Twitter scatenato

Non c’è stato solo il concertone di San Giovanni, con la sua musica e l’impegno civile di tanti artisti a tenere alto il valore della Festa dei Lavoratori.

Se vogliamo, anche i social hanno fatto la loro parte svegliando le coscienze di molti, e c’è chi ha approfittato della ricorrenza del 1° maggio per difendere la Storia del nostro Paese contri chi – al contrario – la infanga con tweet che più di qualcuno ha giudicato lesivi della nostra dignità di popolo.

Emanuele Filiberto, Principe di Savoia, ha voluto esternare il suo disprezzo per una parte di Italiani che sono caduti per liberare la penisola dal fascismo e dalla monarchia attraverso un tweet che ha scatenato l’inferno e che è sparito dopo qualche ora per via della profonda indignazione, del fastidio e del clamore suscitati.

 

Contro Emanuele Filiberto Twitter ci va giù pesante

“I parassiti partigiani con le loro 179 associazioni costano al contribuente 3 milioni di euro” ha scritto il Principe prima di cancellare il cinguettio incriminato dicendo che il suo account era stato hackerato; non contento, ha ricordato il ruolo di sua nonna “durante la guerra accanto ai partigiani. Studiare non fa male!”.

Il popolo di italianissimi cinguettatori ha letteralmente subissato di critiche Emanuele Filiberto, postando – per esempio – foto storiche in cui sua nonna era ritratta in compagnia di gerarchi nazisti. Centinaia di utenti hanno difeso il ruolo dell’Associazione Nazionale Partigiani Italiani e dei suoi membri che hanno fatto la storia e ci aiutano a non dimenticarla.

Tra i tanti che hanno risposto al tweet di Emanuele Filiberto, leggiamo:

“Comunque ringraziamo Emanuele Filiberto di Savoia, che il Primo Maggio ci ha ricordato un buon motivo per festeggiare il 2 giugno” oppure “Qualcuno si è introdotto nel mio profilo scrivendo che Emanuele Filiberto è un parassita buono a nulla. Precedendomi”.

Anche Alessandro Gassmann ha risposto al Principe scrivendo:

Emanuele Filiberto scrive “partigiani parassiti” poi cancella il tweet… Lancia il sasso e nasconde la mano, come il nonno x leggi razziali”.

Guarda la photogallery
Emanuele Filiberto Twitter, la frase sui ‘partigiani parassiti’ scatena un terremoto social
Emanuele Filiberto Twitter, la frase sui ‘partigiani parassiti’ scatena un terremoto social
Emanuele Filiberto Twitter, la frase sui ‘partigiani parassiti’ scatena un terremoto social
Emanuele Filiberto Twitter, la frase sui ‘partigiani parassiti’ scatena un terremoto social
+7