Fuocoammare, ecco chi è il bambino che ha conquistato il pubblico

Foto
Fuocoammare, ecco chi è il bambino che ha conquistato il pubblico In una serata dominata da due colossi Auditel come Grande Fratello Vip e Pechino […]
- - Ultimo aggiornamento

Fuocoammare, ecco chi è il bambino che ha conquistato il pubblico

In una serata dominata da due colossi Auditel come Grande Fratello Vip e Pechino Express, una parte di pubblico ha deciso di dedicarsi alla visione di un docu-film e non se ne è pentita: su Rai3 è stato mandato in onda "Fuocoammare", di Gianfranco Rosi, fresco vincitore dell'Orso d'Oro al Festival di Berlino.

Il docu-film, in lizza per rappresentare l'Italia ai prossimi Oscar, racconta uno dei luoghi più belli e tristemente noti dell'Italia: l'isola di Lampedusa, diventata ormai sinonimo degli sbarchi clandestini provenienti dal nord Africa.

Si intrecciano così storie intense e delicate, tragiche e tenere, come quelle del piccolo Samuele, figlio di pescatori e del dottore dell'isola, Bartolo, lasciato solo ad affontare le svariate emergenze sanitarie giornaliere.

Durante la serata #Fuocoammare è diventato rapidamente Trend Topic su Twitter e il pubblico si è letteralmente innamorato di Samuele, interpretato da Samuele Puccillo, lampedusano di 12 anni. Gli spettatori di Rai3 hanno anche apprezzato molto il fatto che la pellicola non sia stata praticamente mai interrotta dalla pubblicità ed hanno addirittura amato la scena della visita del dottor Bartolo a Samuele, sofferente di attacchi d'ansia.

 

Ma chi è Samuele Puccillo, il bambino che l'anno prossimo potrebbe rischiare di vincere l'Oscar? Di lui si sa che frequenta la terza media, che l'anno prossimo vorrebbe iniziare la scuola alberghiera e lavorare nel turismo. Ma, ha dichiarato al Giornale di Sicilia, se ci sarà l'opportunità di lavorare di nuovo al cinema o in tv è pronto a rimettersi in gioco.

Una curiosità: Samuele è fratello d'arte di Filippo Puccillo, protagonista di diversi film di Emanuele Crialese fra i quali "Terraferma", storia di migranti che nel 2011 venne inserito a sua volta fra i film candidati a rappresentare l'Italia agli Oscar.

Una coincidenza dopo l'altra: chissà se sarà Samuele a far staccare alla famiglia Puccillo un biglietto per Hollywood?

 

Guarda la photogallery
Fuocoammare di Gianfracno Rosi strega il pubblico e si prepara agli Oscar
Fuocoammare di Gianfranco Rosi, strega il pubblico e si prepara agli Oscar
Fuocoammare di Gianfranco Rosi, strega il pubblico e si prepara agli Oscar
Fuocoammare: ecco chi è Samuele
+9