Game of Thrones, settima breve stagione in estate

Foto
L'inverno è arrivato ma i fan di Game of Thrones sono condannati ad aspettare l'estate per conoscere le sorti degli […]

L'inverno è arrivato ma i fan di Game of Thrones sono condannati ad aspettare l'estate per conoscere le sorti degli abitanti di Westeros: come avevamo già anticipato, per seguire le evoluzioni della storia la produzione aveva deciso di spostare le riprese approfittando del vero inverno e limitando così l'uso degli effetti speciali.

Lo slittamento comporterà, ora è certo, un ritardo nella messa in onda della settima stagione, che verrà trasmessa in estate invece che in primavera come di consueto.

Inoltre, anticipa Tvblog, la serie sarà composta di soli 7 episodi invece che 8 o 10: il tutto fa parte del piano degli sceneggiatori per chiudere la serie definitivamente in 13 episodi e due stagioni, come confermato dagli sceneggiatori Benioff e Weiss.

"Stiamo provando a raccontare una storia completa, con un inizio, uno sviluppo ed un finale. (…) conosciamo il finale da un po' di tempo e ci arriveremo", hanno dichiarato gli showrunner, anche se HBO sarebbe stata ben felice (come tutti i migliaia di fan sparsi nel mondo) di veder realizzate altre stagioni dopo l'ottava.

Si è parlato anche di un possibile spin-off della serie, ma è una proposta tutta da vagliare e soprattutto da sottoporre a Martin, autore della saga letteraria da cui Game of Thrones è tratto (e che è ancora in evoluzione).

La carne al fuoco quindi c'è, ma sta finendo: gli addicted della serie devono quindi prepararsi a spolpare gli ultimi bradelli e a farlo in estate.

 

Guarda la photogallery
Game of Thrones, settima breve stagione in estate
Game of Thrones, settima breve stagione in estate
Game of Thrones, settima breve stagione in estate
Game of Thrones 7
+2
Loading...

Può interessarti anche