Il contadino cerca moglie, Simona Ventura: ‘Molto orgogliosa di questo programma’

Foto
Debutterà finalmente il 6 ottobre su FoxLife Il contadino cerca moglie, produzione originale di Fox International Channels Italy condotta da Simona Ventura, che sbarca dunque […]
- - Ultimo aggiornamento
loading

Debutterà finalmente il 6 ottobre su FoxLife Il contadino cerca moglie, produzione originale di Fox International Channels Italy condotta da Simona Ventura, che sbarca dunque nel mondo factual e in quello dei dating show.

L’occasione non poteva essere più ghiotta, perché il format – ispirato all’internazionale Farmer Wants a Wife e di cui avevamo avuto un piccolo assaggio qualche settimana fa, con la presentazione in tv dei contadini in gioco – già si preannuncia divertentissimo, con una bellissima fotografia e splendide location (è tutto girato in esterna), pur puntando molto sui suoi bizzarri protagonisti, gli agricoltori.

Degli 8 che avevamo ‘conosciuto’ all’inizio sono rimasti in 5: la produzione ha infatti privilegiato i contadini che hanno ricevuto più lettere, permettendo loro di partecipare effettivamente al programma, che prevede una vera e propria convivenza tra il contadino e tre ragazze da lui scelte, per poi giungere alla scelta finale, con la possibilità per la donna – una innovazione tutta italiana – di poter rifiutare a sua volta il contadino (un meccanismo simile, per certi versi, a quello di Uomini e Donne).

Uomini e Donne è molto simile a The Bachelor a cui si ispira. – precisa Simona – Si somigliano tutti i dating show. La parte fondamentale di questo programma comunque non è il dating, ma conoscere, attraverso il dating, altri aspetti”. Simona ‘spinge’ tantissimo sulla bellezza delle campagne italiane, che hanno stupito lei per prima, e sulla naturalezza dei contadini, tutti proprietari terrieri e tutti grandissimi lavoratori.

“Sono molto orgogliosa. Volevo fare questo programma da molti anni, però spuntava fuori sempre qualcos’altro e lo mettevano da parte in un cassetto. – ci racconta la conduttrice – Questo è il momento giusto, innanzi tutto perché registro un nuovo appeal delle campagne italiane. La nuova generazione, o almeno quelli che hanno voglia di lavorare, ha voglia di tornare in campagna, stare nei campi, nei borghi, nelle case. Hanno voglia di tornare all’essenza e alla semplicità, e questo è stato il motore che ha spinto le ragazze di città a scrivere ai contadini. Molte di loro vogliono cambiare vita e tornare alla semplicità dei sentimenti”.

Nel primo episodio, vedremo proprio l’incontro tra i 5 contadini (Pietro, Dario, Manolo, Giorgio e Giuseppe) con sei pretendenti ‘di città’, scelte dopo aver letto le numerose lettere ricevute. Dopo una giornata trascorsa insieme, il contadino dirà il nome delle tre ragazze che ha deciso di conoscere ancora meglio e che vivranno con lui in fattoria, affrontando le sfide sconosciute della vita di campagna.

“Elimineranno una di queste tre ragazze e poi faranno la scelta tra le due ragazze rimaste. La ragazza scelta deciderà poi se rimanere o meno. – chiarisce ancora Simona – Mi piace il fatto di poter sporcare questo programma con il pop. Pop non vuol dire trash, è il linguaggio che arriva a più persone possibile. E secondo me questo show è molto pop”.

L’entusiasmo della Ventura è palese, tanto che già si parla di uno spin-off a beneficio delle campagne italiane (“Ci sono tantissimi borghi e case abbandonati, sarebbe bellissimo poterle mettere a posto”) e di una seconda stagione in cui riuscire finalmente a presentare una donna ‘contadina’, che manca proprio perché non è stata trovata in occasione di questa prima stagione, almeno non single.

Le premesse per un factual di successo ci sono tutte, soprattutto per la forte ironia che permea l’intero programma e per il carattere sui generis dei contadini, che potrebbero decisamente sorprendervi.

“Non avevo la percezione che ci fossero contadini bonazzi. – scherza Simona ai nostri microfoni – Sono tutti latifondieri, sono ragazzi molto divertenti, laureati, con esperienze all’estero, grandissimi imprenditori agricoli, ma soprattutto si fanno il mazzo, e in Italia non è proprio in uso in questo momento”.

Guarda la photogallery
Il contadino cerca moglie, Simona Ventura: ‘Molto orgogliosa di questo programma’
Il contadino cerca moglie, Simona Ventura: ‘Molto orgogliosa di questo programma’
Il contadino cerca moglie, Simona Ventura: ‘Molto orgogliosa di questo programma’
Il contadino cerca moglie, Simona Ventura: ‘Molto orgogliosa di questo programma’
+8