Jerry Calà, un video diventa virale sul web

Foto
Jerry Calà rappresenta per molti italiani una figura che riporta ai mitici anni ’80. Prima che il ‘cinepanettone’ diventasse un’istituzione Calà, insieme a Boldi e […]
- - Ultimo aggiornamento
loading

Jerry Calà rappresenta per molti italiani una figura che riporta ai mitici anni ’80. Prima che il ‘cinepanettone’ diventasse un’istituzione Calà, insieme a Boldi e a De Sica, ha accompagnato le serate di almeno un paio di generazioni.

UN' ICONA DEI CINEPANETTONI DICHIARA: NON LAVORERO' MAI PIU' CON LUI, ECCO PERCHE'

La sua comicità non è mai stata troppo ragionata, da qualcuno è stata definita un po’ grossolana e dalla battuta facile. Fatto sta che, a distanza di trent’anni, il suo personaggio è intatto e non ha perso lo smalto.

Ospite del late show di Rai Due ‘I sorci verdi’, un esperimento televisivo coraggioso e divertente, condotto  magistralmente da un J-Ax ironico e molto in forma, Jerry Calà si è voluto cimentare con il rap.

E naturalmente l’ha fatto a modo suo, con un siparietto che definire trash è poco.

 

Jerry Calà si è esibito sulle note di ‘Ocio’, un rap che riprende uno dei suoi storici tormentoni ed ha vestito i panni del rapper americano con donne seminude, pellicce ed alcool a fiumi.

A partire da ‘Ocio’, Jerry Calà ha inserito nel testo della canzone tutti i suoi storici tormentoni come ’Libidine’ o ‘Non sono bello, piaccio’, facendo dei riferimenti anche al suo vecchio amico Umberto Smaila ed alla sua ex moglie Mara Venier. Il video che lo vede protagonista è stato pubblicato sulla pagina ufficiale de ‘I sorci verdi’, raggiungendo in poche ore le 221.531 visualizzazioni e circa 4.600 condivisioni, divenendo a tutti gli effetti un cosiddetto ‘video virale’.

Guarda la photogallery
Jerry Calà, un video diventa virale sul web
Jerry Calà, un video diventa virale sul web
Jerry Calà, un video diventa virale sul web
Jerry Calà, un video diventa virale sul web
+8