La cena di Natale film, intervista ai protagonisti del sequel di Io che amo solo te

Foto
La cena di Natale film, intervista ai protagonisti del sequel di Io che amo solo te Il 24 novembre arriva al cinema La cena di Natale film […]
- - Ultimo aggiornamento
loading

La cena di Natale film, intervista ai protagonisti del sequel di Io che amo solo te

Il 24 novembre arriva al cinema La cena di Natale film diretto da Marco Ponti e sequel di Io che amo solo te e come quest'ultimo, tratto dal romanzo scritto da Luca Bianchini.

Tornano le avventure/disavventure amorose di Damiano (Riccardo Scamarcio) e Chiara (Laura Chiatti) e di Don Mimì (Michele Placido) e Ninella (Maria Pia Calzone).

La cena di Natale film, sinossi:

Siamo a Polignano a Mare, e il Natale si sta avvicinando. Damiano e Chiara sono in dolce attesa del loro primo figlio mentre tra Ninella e Mimì l'amore è ancora vivo ma tenuto segreto. Tutti sono più agitati del solito, specie Matilde (Antonella Attili) che riceve da Don Mimì un anello con uno smeraldo, come segno di scusa per averla trascurata troppo negli ultimi tempi. La felicità di Matilde è tale da decidere di organizzare una cena per la vigilia di Natale a casa loro, anche se a Polignano non si festeggia la vigilia.

Matilde ha un solo obiettivo: sfidare Ninella davanti a tutti, la quale non si lascia certo intimidire e accetta l'invito. La sera della vigilia saranno tutti seduti intorno alla tavola: Chiara e Damiano, che nonostante stia per diventare padre non riesce a non cedere al tradimento; la sorella di Chiara Nency, ossessionata dalla verginità; Orlando (Eugenio Franceschini) il fratello di Damiano che nel precedente film aveva fatto coming out dichiarando la sua omosessualità , che sta per avere un figlio insieme alla sua migliore amica lesbica Daniela (Eva Riccobono), mentre viene corteggiato da Mario (Dario Aita). Sarà tutto meno che una tranquilla e serena vigilia di Natale.

La cena di Natale nel film anche la canzone di Emma Marrone 'Quando le canzoni finiranno'

A fare da colonna sonora al film, oltre alle musiche composte dal maestro Gigi Meroni, anche la canzone di Emma 'Quando le canzoni finiranno' il cui videoclip è stato diretto dallo stesso Marco Ponti.

Una canzone perfetta per questo film secondo la cantante.

"E' perfetta perchè è una canzone d'amore d'altri tempi – ha detto Emma Marrone – Di canzoni d'amore ne ho cantate tante, ma questa trovo che sia il giusto compromesso tra romanticismo e realismo, come il film. Ne La cena di Natale c'è molto romanticismo, ma poi i protagonisti si trovano a dover fare i conti con gli errori commessi e quindi con la realtà".

Abbiamo incontrato il cast in occasione della presentazione de La cena di Natale a Roma e unendo le forze insieme alla collega Chiara Nicoletti, abbiamo chiesto al cast, al regista e allo scrittore se sia veramente possibile perdonare tutto per amore e addirittura cambiare. 

Le risposte non sono state unanimi. Per lo scrittore Luca Bianchini autore del best seller 'Io che amo solo te' ed anche de 'La cena di Natale' la cosa difficile in amore è che la teoria ha un valore ma poi la pratica è sempre diversa.

"Siamo molto bravi a dare i consigli d'amore ai nostri amici – spiega Luca Bianchini – ma quando le cose ci riguardano siamo meno lucidi e non sappiamo cosa fare."

Per Marco Ponti, regista del film, l'amore ha bisogno di essere nutrito ed è quel sentimento quell'energia che muove tutto.

"Se l'amore muove tutto – risponde Ponti – muove anche il perdono e il tradimento. Si tradisce per amore e si perdona per amore. Non credo che uno possa dire non ti perdono perchè ti amo, sarebbe un controsenso."

Di tutt'altra idea sono Laura Chiatti ed Eva Riccobono.

"Non si può perdonare tutto per amore .- dice la Chiatti – Il comportamento di Riccardo nel film è esagerato e non potrei perdonare un atteggiamento del genere. Credo invece che si possa cambiare per volontà propria ma non per quella altrui."

Anche Eva Riccobono non potrebbe perdonare un tradimento, come quello subito da Chiara in La cena di Natale.

"Credo che il perdono venga dal rispetto che uno ha per se stesso. – racconta la top model e attrice –  Ma un tradimento durante la gravidanza è una situazione molto pesante! E penso come Laura che sia sbagliato cambiare per gli altri: bisogna farlo solo se lo si vuole noi stessi".

Vi lasciamo con le interviste al cast, ricordandovi l'appuntamento con La cena di Natale film diretto da Marco Ponti dal 24 novembre al cinema.

Guarda la photogallery
La cena di Natale film, intervista ai protagonisti del sequel di Io ce amo solo te
La cena di Natale film, intervista ai protagonisti del sequel di Io ce amo solo te
La cena di Natale film, intervista ai protagonisti del sequel di Io ce amo solo te
La cena di Natale film, intervista ai protagonisti del sequel di Io ce amo solo te
+7