Maurizio Costanzo: “Non lascio Roma per l’ISIS”

Foto
Domenica 15 novembre Maurizio Costanzo è tornato in tv con il suo storico talk show su Rete 4, ma non ha parlato dell’attentato a Parigi […]
- - Ultimo aggiornamento

Domenica 15 novembre Maurizio Costanzo è tornato in tv con il suo storico talk show su Rete 4, ma non ha parlato dell’attentato a Parigi dal momento che la puntata era registrata.

INTERVISTA CHOC A TRE TERRORISTI: ECCO CHE SUCCEDE ALLE DONNE 

Raggiunto per un’intervista da Tiscali.it, il giornalista e conduttore ha avuto modo di dire la sua sull’ISIS e su come reagire a eventi di portata eccezionale.

Dalle parole di Maurizio Costanzo emerge quanto la paura sia controproducente e infatti il conduttore afferma: “Io di sicuro non lascio Roma per l’Isis. Così come non l’ho lasciata per la mafia quando hanno compiuto l’attentato contro di me”.

Dura la condanna nei confronti di François Hollande che ha dichiarato guerra allo Stato Islamico: “Non si reagisce con le bombe. E, in ogni caso, se sapevano esattamente dove si trovavano quegli obiettivi sensibili perché non lo hanno fatto prima? Credo che in questo momento sia necessario lasciar fare a ognuno il proprio mestiere e aspettare il corso delle indagini. Di sicuro mi sembra che i servizi segreti italiani funzionino meglio di quelli francesi”.

‘C’è pericolo per Roma?’ Costanzo risponde: “Beh, mi sembra evidente. Roma è la capitale della cristianità ma credo che intorno al Vaticano ci siano diversi movimenti di attenzione”. Infine una presa di posizione netta contro l’odio che sta montando in questi mesi – e ancor più in questi giorni – sui social: “Di sicuro – ammette il presentatore – gli insulti non aiutano a ragionare”.

Guarda la photogallery
Maurizio Costanzo: “Non lascio Roma per l’ISIS”
Maurizio Costanzo: “Non lascio Roma per l’ISIS”
Maurizio Costanzo: “Non lascio Roma per l’ISIS”
Maurizio Costanzo: “Non lascio Roma per l’ISIS”
+7