Pechino Express, la verità dietro il ritiro di Andrea Fachinetti e Naike Rivelli

Foto
OPERATO D’URGENZA DOPO PECHINO EXPRESS  E’ stata una perdita importante quella della coppia #FratelloEsorella nell’adventure game di Rai 2: a Pechino Express, infatti, Andrea Fachinetti […]
- - Ultimo aggiornamento

OPERATO D’URGENZA DOPO PECHINO EXPRESS 

E’ stata una perdita importante quella della coppia #FratelloEsorella nell’adventure game di Rai 2: a Pechino Express, infatti, Andrea Fachinetti e Naike Rivelli hanno lasciato una traccia indelebile in molti dei concorrenti in gara nel Nuovo Mondo.

Prima fra tutti Laura Forgia delle #Professoresse che, come abbiamo notato nella scorsa puntata, si è sciolta in lacrime quando ha visto il video in cui i due annunciavano il loro ritiro dal gioco. La figlia di Ornella Muti, in particolare, ha motivato la scelta dicendo che in più occasioni durante le durissime tappe, si era sentita poco bene, ma non ha fornito – almeno pubblicamente – altre ragioni.

Eppure qualcos’altro sotto c’è e le parole non dette iniziano a pesare, soprattutto per coloro che seguono Pechino Express con tanto entusiasmo e che di certo non hanno accettato di buon grado il ritiro di Andrea Fachinetti e Naike Rivelli.

 

Naike Rivelli, solo ora la confessione

A Vanity Fair la fidanzata di Yari ha confessato: “Ho avuto dei mancamenti per delle motivazioni molto serie, delle quali Pechino Express era al corrente. Per rispetto del mio contratto e della loro decisione, non posso espormi oltre quello che è stato mandato in onda. Sicuramente non sono andata via solo per dei mancamenti”.

PECHINO EXPRESS, COMING OUT DEL CONCORRENTE 

Chi sta pensando alla possibilità che la Rivelli sia incinta di Yari Carrisi, deve ricredersi, anche perché è arrivata la smentita di Al Bano. Ma allora perché Naike – così solare, simpatica e un po’ folle – ha detto basta?

“Se Pechino Express – ha continuato – mandasse in onda il confessionale dove ho spiegato tutto, il pubblico saprebbe la verità. Sono una donna abbastanza forte, ma è andata così. La motivazione per cui ho lasciato Pechino è stata la più importante della mia vita: non m’interessava più della gara. Dopotutto, è stata una bellissima esperienza”.

Guarda la photogallery
Pechino Express, la verità dietro il ritiro di Andrea Facchinetti e Naike Rivelli
Pechino Express, la verità dietro il ritiro di Andrea Facchinetti e Naike Rivelli
Pechino Express, la verità dietro il ritiro di Andrea Facchinetti e Naike Rivelli
Pechino Express, la verità dietro il ritiro di Andrea Facchinetti e Naike Rivelli
+8