LOLnews

Riprende per caso lo schianto di un meteorite su Giove, le immagini mozzafiato

Si chiama Ethan Chappel e il 7 agosto scorso, mentre stava guardando con il suo telescopio Celestron 8 il cielo alla ricerca di qualche stella cadente impaziente di farsi notare, ha ripreso per caso lo schianto di un meteorite su Giove: il re del Sistema Solare, che in questo periodo appare nei cieli del nord, è sempre sotto la lente d’ingrandimento della Nasa o dell’Esa, ma non si aveva notizia di eventi del genere dal 2010.

L’astrofotografo dilettante del Texas non si è accorto in un primo momento di aver assistito ad un evento raro (ma non rarissimo). Il pianeta, infatti, è in grado di attrarre a sé oggetti che gli girano intorno come comete o asteroidi con la sua gravità, tuttavia mancavano prove foto/video da diverso tempo.

GUARDA QUA: >> IL VIDEO DELL’ESPLOSIONE DEL METEORITE SU GIOVE: LO SCHIANTO È VELOCISSIMO

Soltanto in un secondo momento, riguardando le immagini raccolte, ha deciso di diffonderle sui social sperando di ottenere risposte in merito al fenomeno di cui lui solo – tra 7 miliardi di persone – era stato testimone. Quello che gli si è presentato davanti agli occhi è eccezionale, soprattutto per chi non ha alcuna dimestichezza con l’astrofotografia: l’uomo ha notato a sinistra del fotogramma (sulla striscia marrone della nuvola sotto l’Equatore) un lampo che si è illuminato, si è poi ingrandito e infine si è spento svanendo nel nulla.

LEGGI ANCHE: >> Scoperta la Super-Terra, un pianeta potenzialmente abitabile 

Secondo ScienceAlert, anche se è impossibile stabilire con certezza la grandezza del corpo celeste che si è schiantato su Giove, il meteorite potrebbe avere lo stesso volume della Terra e si ritiene possibile che le tracce dell’esplosione possano essere analizzate e esaminate dalla sonda Juno della Nasa.

Foto@Kikapress