Scusate se esisto! Tutto sul film con Bova e Cortellesi

Foto
Scusate se esisto! Tutto sul film con Bova e Cortellesi Andrà in onda stasera, su Rai1, il film con Raoul Bova e Paola Cortellesi "Scusate […]
- - Ultimo aggiornamento
loading

Scusate se esisto! Tutto sul film con Bova e Cortellesi

Andrà in onda stasera, su Rai1, il film con Raoul Bova e Paola Cortellesi "Scusate se esisto", del 2014: una commedia leggera e godibile sulle diversità di genere, molto amata dal pubblico al cinema.

Il film all'epoca fece grande scalpore per il ruolo di Raoul Bova, sex symbol amato da milioni di donne, che interpretava un ragazzo gay e si trovava a baciare, per esigenze di copione, un altro sex symbol del cinema italiano, Marco Bocci.

La storia, ispirata a quella vera dell'architetto italiano Guendalina Salime, racconta le vicende di Serena (Cortellesi) architetto che vive e lavora a Londra e torna a casa per nostalgia: una volta tornata però dovrà scontrarsi con una realtà ben diversa. Costretta a fare tre lavori al di sotto delle sue capacità conosce Francesco, cameriere bellissimo ma gay (Bova) e infine si appassiona al progetto della sua vita.

Il regista del film, Riccardo Milani, è il marito di Paola Cortellesi e padre di sua figlia: l'attrice per questo ruolo, che le stava particolarmente a cuore, ha ottenuto la nomination come miglior attrice sia ai David di Donatello che ai Nastri d'Oro.

Paola Cortellesi e Raoul Bova hanno un grande affiatamento sul set, avendo lavorato insieme già in 'Nessuno mi può giudicare': la Cortellesi ha scherzato molto sulla gelosia del marito, affermando che non sopportava che lei si trovasse truccata e benvestita vicino a Raoul Bova.

 

Guarda la photogallery
Scusate se esisto! Tutto sul film con Bova e Cortellesi
Scusate se esisto! Tutto sul film con Bova e Cortellesi
Scusate se esisto! Tutto sul film con Bova e Cortellesi
Scusate se esisto! Tutto sul film con Bova e Cortellesi
+3