Scoperta la “Super-Terra” a soli 31 anni luce da noi: è potenzialmente abitabile? La rivelazione degli scienziati

Foto - Video
La Nasa, grazie al cacciatore di pianetti TESS, ha scoperto quella che è stata ridefinita la “Super-Terra”: è a soli 31 anni luce da noi e secondo gli scienziati potrebbe essere abitabile. C’è davvero vita su GJ 357 d?
loading

Super-Terra potenzialmente abitabile: la scoperta che fa ben sperare

Da quanto tempo crediamo di non essere soli nell’universo? Ebbene, forse è giunto il momento per rafforzare questa convinzione dopo che la NASA ha scoperto nella costellazione dell’Idra, a soli 31 anni luce da noi quella che immediatamente è stata ribattezza “Super-Terra”: si chiama in realtà GJ 357 d e si trova nel sistema solare GJ 357 insieme ad altri due esopianeti e stando alle primissime dichiarazioni, potrebbe essere davvero abitabile.

LEGGI ANCHE: >> In arrivo un asteroide potenzialmente pericoloso il 10 agosto: gli esperti NASA lanciano l’allarme

Grazie al cacciatore di pianeti TESS della NASA (Transiting Exoplanet Survey Satellite), questo esopianeta (ruota intorno ad una stella diversa dal Sole e quindi si trova in un sistema solare diverso dal nostro, ndr) pare avere una massa maggiore della Terra e una atmosfera sottile che permetterebbe la presenza di acqua, un po’ come avviene sul nostro pianeta.

LEGGI ANCHE: >> La misteriosa LUNA NERA in cielo ad agosto: ecco quando la vedremo e perché questo fenomeno è così curioso

A far ben sperare che GJ 357 d possa accogliere la vita troviamo anche un altro importante: la distanza dal suo Sole. Gli scienziati hanno osservato che la Super-Terra orbita intorno alla sua stella ogni 55,7 giorni ad una distanza pari a 1/5 di quella che c’è tra la Terra e il Sole: distanza che si trova nella cosiddetta “zona abitabile”.

Gli esperti non nascondono il proprio entusiasmo:

“È eccitante poiché questa è la prima super Terra vicina all’umanità che potrebbe ospitare la vita, la nostra missione con TESS potrebbe avere una portata enorme”.

GURDA QUA: >> Gli ultimi 3 minuti prima dello sbarco sulla Luna, immagini da brividi: cosa fu costretto a fare Armstrong a pochi secondi dall’allunaggio

E ancora:

“Se il pianeta ha un’atmosfera densa, cosa che determineranno studi futuri, potrebbe trattenere abbastanza calore per riscaldare la superficie e avere acqua liquida”.

Il pianeta potenzialmente abitabile è stato scoperto insieme ad altri due esopianeti, GJ 357 b, una specie di “Terra calda” e GJ 357 c la cui temperatura sfiorerebbe i 126°C: si trovano entrambi troppo vicini al Sole nano e per questo motivo dalla Nasa hanno giudicato negativamente la possibilità che ci sia vita.

Oroscopo 2018 segni favoriti per il nuovo anno
Guarda la photogallery
Scoperta la “Super-Terra” a soli 31 anni luce da noi: è potenzialmente abitabile? La rivelazione degli scienziati
Scoperta la “Super-Terra” a soli 31 anni luce da noi: è potenzialmente abitabile? La rivelazione degli scienziati
Scoperta la “Super-Terra” a soli 31 anni luce da noi: è potenzialmente abitabile? La rivelazione degli scienziati
Scoperta la “Super-Terra” a soli 31 anni luce da noi: è potenzialmente abitabile? La rivelazione degli scienziati
+1
Eleonora D\

Eleonora D'Urbano

Esperta di televisione, cinema e serie Tv amo scrivere per il mondo femminile

Loading...

Può interessarti anche