Titanic, tutto ciò che ancora non sapevate sul film di James Cameron

Foto
Avete visto la seconda parte di ‘Titanic’ ieri sera su Canale 5 dopo tutte le polemiche del giorno precedente? TITANIC, JACK E ROSE IRRICONOSCIBILI  Ebbene, […]
- - Ultimo aggiornamento
loading

Avete visto la seconda parte di ‘Titanic’ ieri sera su Canale 5 dopo tutte le polemiche del giorno precedente?

TITANIC, JACK E ROSE IRRICONOSCIBILI 

Ebbene, se siete annegati in una valle di lacrime, vi tiriamo noi su il morale svelandovi 13 curiosità che molto probabilmente vi faranno vedere la pellicola con occhi diversi! Vi sarebbe piaciuto se al posto di Leonardo Di Caprio ci fosse stato Tom Cruise e la parte di Rose fosse stata assegnata a Madonna? Inizialmente i piani di James Cameron erano questi.

Di Caprio e la Winslet diedero una dimostrazione così straordinaria del loro talento che per la prima volta nel mondo del cinema, vennero entrambi candidati all’Oscar come miglior attore e attrice protagonista.

I due, poi, trovarono spunti al di fuori del copione, che in scena risultarono molto azzeccati. Per esempio, è totalmente inventata la battuta ‘Sono il re del mondo’ allorché lo squattrinato Jack vince una mano di poker e sale alla bell’e meglio sul Titanic ed è stata improvvisata anche la scena degli sputi dall’alto e quella in cui Rose sputa in faccia al suo fidanzato Billy Zane.

 

E’ SUCCESSO MENTRE ANDAVA IN ONDA TITANIC 

Se non vi bastano queste curiosità, date merito all’attrice di essere stata l’unica a non indossare una muta durante le riprese di notte, mentre il maestoso Titanic si immergeva nell’oceano. In realtà quello che nel film sembra l’oceano era una piscina alta poco più di tre piedi!

Una delle scene più apprezzate è sicuramente il ritratto di Rose nuda con indosso soltanto il Cuore dell’Oceano: la mano che vediamo sul foglio da disegno è dello stesso regista James Cameron che, soltanto dopo aver messo a punto il personaggio di Jack Dawson, scoprì che nella lista passeggeri c’era un suo omonimo.

Il Titanic impiegò 2 ore e 40 minuti per affondare, lo stesso tempo che – eliminate le scene di fantasia – sarebbe dovuto durare il film, anche se il compositore James Horner dichiarò che la prima bozza durava 36 ore.

Infine la pellicola, la prima di Cameron che non parlava di armi nucleari, è costata davvero tantissimo: la produzione avrebbe speso di meno se avesse ricostruito per intero il Titanic.

Guarda la photogallery
Titanic, tutto ciò che ancora non sapevate sul film di James Cameron
Titanic, tutto ciò che ancora non sapevate sul film di James Cameron
Titanic, tutto ciò che ancora non sapevate sul film di James Cameron
Titanic, tutto ciò che ancora non sapevate sul film di James Cameron
+9