Tutte le novità della stagione Sky

Foto
CINEMA: Non mancheranno ovviamente i titoli internazionali più attesi: solo per citarne alcuni, L’amore bugiardo – Gone Girl, diretto da David Fincher con Ben Affleck e […]
- - Ultimo aggiornamento

CINEMA:

Non mancheranno ovviamente i titoli internazionali più attesi: solo per citarne alcuni, L’amore bugiardo – Gone Girl, diretto da David Fincher con Ben Affleck e Rosamund Pike, Exodus – Dei e re, dal regista di Blade Runner, Ridley Scott, oltre ad alcuni film premiati agli ultimi Oscar come Selma, sulla marcia di protesta guidata da Martin Luther King, The Imitation Game, rilettura della vita del matematico inglese Alan Turing (interpretato da Benedict Cumberbatch), Whiplash film rivelazione dell’anno diretto dall’esordiente Damien Chazelle in onda domenica 27 settembre, senza dimenticare Birdman, diretto da Alejandro González Iñárritu, premiato come miglior film e per la miglior regia. Continuano anche i titoli HBO in esclusiva su Sky Cinema: nei prossimi mesi arriveranno Bessie, inedito ritratto della cantante blues Bessie Smith (Queen Latifah), che ha ricevuto 12 nomination agli Emmy Awards 2015, Nightingale, toccante dramma che esplora i lati più oscuri della mente di un reduce di guerra, Peter Snowden (2 nomination Emmy Awards 2015), e Il seggio vacante, coproduzione HBO e BBC tratto dall’omonimo romanzo di J.K. Rowling, l’autrice di Harry Potter. Spazio anche ai film italiani, a partire dalle commedie: Il ricco, il povero e il maggiordomo con Aldo, Giovanni e Giacomo, Ogni maledetto Natale con Alessandro Cattelan e Alessandra Mastronardi, Italiano medio, primo film diretto e interpretato da Maccio Capatonda (alias Marcello Macchia), Confusi e felici, con Claudio Bisio e Marco Giallini, Scusate se esisto!, con Raoul Bova e Paola Cortellesi, Ma tu di che segno 6?, con Boldi, Memphis, Proietti e Salemme diretti da Neri Parenti. Ma anche i film italiani dei nostri più acclamati registi, come ad esempio Il ragazzo invisibile,  commedia coraggiosa che ricalca il filone di successo dei supereroi firmata da Gabriele Salvatores, oppure Il giovane favoloso, in cui Mario Martone dirige Elio Germano in un fedele ritratto del poeta Giacomo Leopardi, figura portante della letteratura italiana.

INTRATTENIMENTO:

Sky Uno, il più grande canale di intrattenimento della tv italiana fatto di talento e coraggio presenta una stagione come non si era mai vista. 8 produzioni originali targate Sky Uno e in onda per 10 mesi no stop. Le edizioni italiane dei più celebri format al mondo hanno trasformato Sky Uno nel canale dei record, grazie a X Factor, la cui nuova stagione ha debuttato giovedì scorso segnando 3 record (il miglior esordio di sempre con 1.525.000 spettatori medi secondo lo Smart Panel Sky, la miglior permanenza di sempre al 78%, e raddoppiato il traffico sui social media  rispetto alla prima puntata della scorsa edizione). Senza dimenticare MasterChef, che nell’ultima edizione ha ottenuto una permanenza media dell’82% e picchi dell’88%, e Italia’s Got Talent, il format che Sky ha riportato al suo spirito originale e che mette d’accordo il pubblico dai 2 ai 92 anni. Ma anche E poi C’è Cattelan, un inimitabile mix di divertimento, spregiudicatezza e grandi ospiti, e tra le novità del 2016, Top Gear, il programma che ha trasformato il mondo dei motori in puro intrattenimento, uno show seguito da 350 milioni di spettatori del mondo.

La stagione 2015/2016 vedrà nascere un nuovo progetto firmato Claudio Bisio. La sua collaborazione con Sky,  si estenderà infatti oltre Italia's Got Talent. Bisio sta lavorando, insieme a Sky e FremantleMedia Italia, all’ideazione di un nuovo e inedito format di cui sarà anche protagonista assoluto: una comedy challenge, un vero e proprio show che vedrà protagonisti i comici del futuro. Il progetto è in fase di sviluppo e sarà un viaggio attraverso l’Italia sulle tracce dei diversi volti della comicità: monologhisti e stand up comedian, ma anche videomaker e talenti di ogni natura scovati sul web. Il talent show seguirà le classiche fasi che scandiscono le selezioni: dai casting, alle audizioni, fino alla formazione delle squadre e la gara finale. Claudio Bisio sarà coinvolto nel programma sia come talent scout che come conduttore, pronto a mettersi in gioco sul palco al fianco degli sfidanti. A valutare i comici ci sarà una giuria di nomi di prima grandezza, "star della risata",  in gara tra loro. Il programma racconterà tutte le fasi di selezione con l’impianto narrativo e visivo dei grandi show targati Sky. 

SERIE TV:

Sky Atlantic mette in fila la lunga lista di attese e pluripremiate serie tv e di star hollywoodiane che a partire da settembre inaugureranno la nuova stagione televisiva sul canale 110, che ospita il meglio della serialità internazionale trasmessa anche in contemporanea USA, insieme alle grandi produzioni originali di Sky.

E’ un cast stellare quello di Texas Rising (Ray Liotta, Bill Paxton, Brendan Fraser, Jeffrey Dean Morgan) epica serie che ha appena debuttato su Sky Atlantic il 14 settembre e racconta la guerra di indipendenza del Texas segnando il ritorno del grande western sul piccolo schermo. Il 29 settembre arriva l’atteso seguito di Les Revenants serie tv francese acclamata in tutto il mondo e vincitrice agli Emmy 2013 come Miglior Serie drammatica. Altro atteso ritorno che porta il marchio di qualità HBO, di cui Sky trasmette grazie ad un accordo esclusivo tutti i prodotti, è The Leftovers, un racconto sospeso tra fantascienza e dramma psicologico firmato dal creatore di Lost Damon Lindelof, con Justin Theroux e Christopher Eccleston. Attesa al debutto il 14 ottobre è Aquarius, la serie d’atmosfera hippy che riporta in TV un attore di culto della serialità internazionale David Duchovny e ripercorre l’oscura vita di Charles Manson prima che diventasse tristemente famoso per gli omicidi commessi, tra cui quello di Sharon Tate. Vero e proprio gioiello di casa HBO, The Knick, medical drama ambientato nei primi del ‘900, torna su Sky Atlantic il 19 ottobre con una seconda stagione che riconferma l’accoppiata straordinaria di Steven Soderbergh alla regia e Clive Owen protagonista. 

Il 13 novembre in contemporanea europea con Sky UK e Sky Deutschland debutta The Last Panthers, una produzione originale Sky Atlantic UK con Canal+ ispirata alla storia vera della banda “Pink Panthers” responsabili di una serie di audaci furti di gioielli che a inizio secolo avevano messo sotto scacco le principali capitali europee. Nel cast Samantha Morton (Golden Globe per il suo ruolo in Longford di HBO e due volte nominata all’Oscar per Sweet and Low down di Woody Allen e In America di Jim Sheridan), Taham Rahim (attore francese due volte vincitore del César) e John Hurt (due volte nominato all’Oscar, vincitore di 3 BAFTA e un Golden Globe).

In arrivo su Sky Atlantic anche Deutschland 83 la prima serie tedesca ad essere trasmessa sul prestigioso canale statunitense Sundance, presentata con successo all’ultimo Festival di Berlino racconta una storia di spionaggio nella Germania dell’ ‘83.

Prima produzione originale Sky a debuttare, su Sky Atlantic HD è In Treatment  2, in onda dal 23 novembre, nuova stagione dell’adattamento italiano della famosa serie israeliana creata da Hagai Levi, il quale ha definito la versione italiana la migliore mai realizzata a livello internazionale. Il nuovo cast mette in fila il meglio del cinema italiano: Sergio Castellitto nei panni del Dottor Giovanni Mari, Michele Placido, Isabella Ferrari, Barbara Bobulova, Adriano Giannini, Alba Rohrwacher, Maya Sansa, Licia Maglietta, Greta Scarano. Alla regia Saverio Costanzo.

Dopo aver conquistato pubblico e critica è attesissima la seconda stagione di Fargo, in esclusiva su Sky Atlantic HD a dicembre, pluripremiata serie ispirata all’omonimo film premio Oscar dei fratelli Coen, qui in veste di produttori esecutivi. Una serie antologica e quindi un cast totalmente nuovo per la seconda stagione, con Kristen Dunst, Patrick Wilson, Ted Danson, Jesse Plemons, Jean Smart. 

In arrivo anche la nuova produzione HBO Show Me a Hero, serie diretta da Paul Haggis e scritta da David Simon (The Wire) che riflette sulla politica di oggi attraverso la parabola di un giovane sindaco di una cittadina americana.

Inaugurano il 2016 alcuni titoli imperdibili, come Vinyl, la nuova serie evento HBO creata e prodotta da Mick Jagger e Martin Scorsese insieme a Terence Winter (I Soprano e Boardwalk Empire). Ambientata nella New York degli anni Settanta, Vinyl racconta l’epopea del Rock ‘n’ Roll e dell’industria discografica della Grande Mela. Nel cast anche Olivia Wilde. Atteso al debutto a febbraio Corrado Guzzanti, torna su Sky protagonista (a anche autore insieme a Mattia Torre) della nuova produzione originale Dov’è Mario?, una serie in 8 episodi diretta da Edoardo Gabbriellini e prodotta da Wildside. E poi ancora, in esclusiva a inizio 2016,

Sky Atlantic mette in fila la lunga lista di attese e pluripremiate serie tv e di star hollywoodiane che a partire da settembre inaugureranno la nuova stagione televisiva sul canale 110, che ospita il meglio della serialità internazionale trasmessa anche in contemporanea USA, insieme alle grandi produzioni originali di Sky.

E’ un cast stellare quello di Texas Rising (Ray Liotta, Bill Paxton, Brendan Fraser, Jeffrey Dean Morgan) epica serie che ha appena debuttato su Sky Atlantic il 14 settembre e racconta la guerra di indipendenza del Texas segnando il ritorno del grande western sul piccolo schermo. Il 29 settembre arriva l’atteso seguito di Les Revenants serie tv francese acclamata in tutto il mondo e vincitrice agli Emmy 2013 come Miglior Serie drammatica. Altro atteso ritorno che porta il marchio di qualità HBO, di cui Sky trasmette grazie ad un accordo esclusivo tutti i prodotti, è The Leftovers, un racconto sospeso tra fantascienza e dramma psicologico firmato dal creatore di Lost Damon Lindelof, con Justin Theroux e Christopher Eccleston. Attesa al debutto il 14 ottobre è Aquarius, la serie d’atmosfera hippy che riporta in TV un attore di culto della serialità internazionale David Duchovny e ripercorre l’oscura vita di Charles Manson prima che diventasse tristemente famoso per gli omicidi commessi, tra cui quello di Sharon Tate. Vero e proprio gioiello di casa HBO, The Knick, medical drama ambientato nei primi del ‘900, torna su Sky Atlantic il 19 ottobre con una seconda stagione che riconferma l’accoppiata straordinaria di Steven Soderbergh alla regia e Clive Owen protagonista. 

Il 13 novembre in contemporanea europea con Sky UK e Sky Deutschland debutta The Last Panthers, una produzione originale Sky Atlantic UK con Canal+ ispirata alla storia vera della banda “Pink Panthers” responsabili di una serie di audaci furti di gioielli che a inizio secolo avevano messo sotto scacco le principali capitali europee. Nel cast Samantha Morton (Golden Globe per il suo ruolo in Longford di HBO e due volte nominata all’Oscar per Sweet and Low down di Woody Allen e In America di Jim Sheridan), Taham Rahim (attore francese due volte vincitore del César) e John Hurt (due volte nominato all’Oscar, vincitore di 3 BAFTA e un Golden Globe).

In arrivo su Sky Atlantic anche Deutschland 83 la prima serie tedesca ad essere trasmessa sul prestigioso canale statunitense Sundance, presentata con successo all’ultimo Festival di Berlino racconta una storia di spionaggio nella Germania dell’ ‘83.

Prima produzione originale Sky a debuttare, su Sky Atlantic HD è In Treatment  2, in onda dal 23 novembre, nuova stagione dell’adattamento italiano della famosa serie israeliana creata da Hagai Levi, il quale ha definito la versione italiana la migliore mai realizzata a livello internazionale. Il nuovo cast mette in fila il meglio del cinema italiano: Sergio Castellitto nei panni del Dottor Giovanni Mari, Michele Placido, Isabella Ferrari, Barbara Bobulova, Adriano Giannini, Alba Rohrwacher, Maya Sansa, Licia Maglietta, Greta Scarano. Alla regia Saverio Costanzo.

Dopo aver conquistato pubblico e critica è attesissima la seconda stagione di Fargo, in esclusiva su Sky Atlantic HD a dicembre, pluripremiata serie ispirata all’omonimo film premio Oscar dei fratelli Coen, qui in veste di produttori esecutivi. Una serie antologica e quindi un cast totalmente nuovo per la seconda stagione, con Kristen Dunst, Patrick Wilson, Ted Danson, Jesse Plemons, Jean Smart

In arrivo anche la nuova produzione HBO Show Me a Hero, serie diretta da Paul Haggis e scritta da David Simon (The Wire) che riflette sulla politica di oggi attraverso la parabola di un giovane sindaco di una cittadina americana.

Inaugurano il 2016 alcuni titoli imperdibili, come Vinyl, la nuova serie evento HBO creata e prodotta da Mick Jagger e Martin Scorsese insieme a Terence Winter (I Soprano e Boardwalk Empire). Ambientata nella New York degli anni Settanta, Vinyl racconta l’epopea del Rock ‘n’ Roll e dell’industria discografica della Grande Mela. Nel cast anche Olivia Wilde. Atteso al debutto a febbraio Corrado Guzzanti, torna su Sky protagonista (a anche autore insieme a Mattia Torre) della nuova produzione originale Dov’è Mario?, una serie in 8 episodi diretta da Edoardo Gabbriellini e prodotta da Wildside. E poi ancora, in esclusiva a inizio 2016, Rectify, la serie che ha consacrato la cable americana Sundance Tv arriva in Italia, seguita da Manhattan, produzione Lionsgate (quelli della strepitosa Mad Men) e vero evento televisivo in USA, tratta la vera storia del progetto che portò alla nascita della prima bomba atomica nel 1943 a Los Alamos in New Mexico, dove si trasferisce un gruppo di scienziati su ordine del governo per lavorare senza destare sospetti. 

Una serie di attesi “ritorni” su Sky Atlantic HD con le nuove stagioni in esclusiva di House of Cards, The Fall, Lilyhammer, Transparent, Mozart in The Jungle, Masters of Sex,  Sylicon Valley, Togetherness, Veep, insomma una stagione in compagnia delle migliori serie internazionali, tra cui la nuova stagione, la sesta, del Trono di Spade, che sarà in esclusiva e in contemporanea USA ad aprile su Sky Atlantic HD.

E l’attesa è febbrile anche per un prodotto targato Sky, una serie che è diventata in breve un fenomeno di culto: Gomorra – La serie. Titolo evento del 2014, ha ottenuto un riscontro unanime ed entusiastico giunto da critica e pubblico – oltre un milione di spettatori medi a puntata ne hanno fatto la serie targata Sky più vista in assoluto nella storia della pay tv – e tale da generare un fandom solitamente riservato ai prodotti seriali cult americani. 

E sono iniziate in piena estate a Roma le riprese di The Young Pope, progetto internazionale in 8 puntate diretto e scritto da Paolo Sorrentino, una produzione originale Sky in collaborazione con HBO e Canal+, con il due volte nominato agli Oscar Jude Law nei panni del pontefice immaginario Pio XIII, al secolo Lenny Belardo, e il premio Oscar Diane Keaton. La serie andrà in onda nell’autunno 2016 su Sky Atlantic HD.

 

 

 

 

Guarda la photogallery
Tutte le novità della stagione Sky
Tutte le novità della stagione Sky
Tutte le novità della stagione Sky
Tutte le novità della stagione Sky
+15