10 cose da vedere a Budapest, dalle Terme ai Ruin Bar

Foto
10 cose da vedere a Budapest, dalle Terme ai Ruin Bar La capitale dell’Ungheria è ormai diventata una meta apprezzatissima dai turisti. Nata dall’unione delle […]
- - Ultimo aggiornamento
loading

10 cose da vedere a Budapest, dalle Terme ai Ruin Bar

La capitale dell’Ungheria è ormai diventata una meta apprezzatissima dai turisti. Nata dall’unione delle città storiche di Buda e Obuda con Pest nel 1873, la città è attraversata dal Danubio, che offre splendidi scorci, tutti da immortalare. Budapest non è enorme, ma alcuni luoghi meritano assolutamente una tappa. Eccovi 10 cose che vi consigliamo di non perdere assolutamente nella capitale dell’Ungheria.

Il Ponte delle Catene

Partiamo proprio dallo splendido Danubio, che potete ammirare al meglio passeggiando sui ponti che collegano Buda a Pest. Il Ponte delle Catene è il più vecchio della città. Fateci un salto.

La collina di Buda

Ci sono molti mezzi per scalare la collina. Trovate quello che più vi aggrada (esistono anche antiche ferrovie che rendono il viaggio più affascinante), purché riusciate ad esplorare questa zona.

Il castello di Budapest

C’è chi vi dirà che non ci sono differenze tra la collina di Buda e il suo castello, ma in realtà – a parer nostro – le stradine che si aprono tra le mura del castello arroccato sul Danubio meritano una visita a parte. Camminando con calma, avrete anche l’occasione di fermarvi per un giro nei sotterranei o per acquistare prodotti tipici.

Cosa vuol dire Resilienza? Dalle origini del termine all’accezione attuale

Le terme

Chi va a Budapest senza approfittare delle sue terme, non sta visitando la Capitale nel modo corretto. I centri termali sono tanti e bellissimi, dovete solo scegliere quello che vi ispira di più. Sappiate che Budapest è l’unica capitale europea, al momento, ad essere dotata di bagni termali. Volete perderveli?

Sziget

Se state progettando il vostro viaggio in estate – e, in particolare, ad agosto – non potete perdervi il Festival musicale europeo più importante d’Europa. Sziget si svolge sull’Isola di Obuda ed è una piccola terra libera dove regnano poche parole d’ordine: musica, libertà e creatività. Imperdibile.

La metro di Budapest

Non storcete il naso. La linea M1 della rete metropolitana di Budapest è stata dichiarata nel 2002 Patrimonio dell’Umanità. Capirete perché non appena deciderete di fidarvi di noi. La metro di Budapest è infatti la più antica d’Europa dopo quella di Londra.

La Sinagoga

La Sinagoga di Budapest fu costruita nel 1859 ed è aperta alle visite, anche guidate, al suo interno. Vi consigliamo di visitarla, perché – forse non tutti lo sanno – ma quella di Budapest è la più grande sinagoga d’Europa.

Il Parlamento

Uno degli edifici più visitati in città (e uno dei più fotografati). Fu costruito tra il 1885 ed il 1904 dall’architetto Imre Steindl e vanta una facciata mozzafiato sul Danubio.

L’Isola di Margherita

Cercate un posto in cui fare lunghissime passeggiate, soprattutto nelle belle giornate di primavera? L’Isola di Margherita, allora, dovrebbe essere una tappa obbligata del vostro viaggio. Vi offrirà tantissimo relax e della sana aria aperta.

I Ruin Bar

Se mai vi dovesse capitare di parlare con gente del posto, potreste anche incontrare persone che vi sconsiglieranno la realtà dei Ruin Bar, ultimamente molto in voga tra i giovani e quindi popolatissimi. Letteralmente “bar in rovina”, in pratica i ruin bar sono edifici decadenti trasformati in locali. Decidete voi se fanno al caso vostro!

Cosa vedere a Napoli
Guarda la photogallery
La collina di Budapest
Il Parlamento
Il Castello di Budapest
Il Ponte delle Catene
+6