Lady Diana, ora parla il suo grande amore: “Sfruttata la sua vulnerabilità”

Foto
Dopo più di 20 anni, il cardiochirurgo che Lady Diana ha amato più di tutti gli altri rompe il silenzio: le parole di Hasnat Khan per difendere la memoria della defunta principessa
- - Ultimo aggiornamento
loading

Lady Diana, Hasnat Khan e il retroscena della famosa intervista: “É stata manipolata”

Sebbene al momento della morte Lady Diana si trovava con Dodi Al-Fayed, il suo grande e vero amore è stato un altro: il cardiochirurgo pakistano Hasnat Khan ebbe con la madre di William e Harry una relazione di due anni che tennero segreta per quanto possibile fino a quando l’uomo decise di allontanarla per paura dei riflettori.

Leggi anche: >> DIANA INORRIDITA E SCHIFATA, COSA TROVÒ NEI CASSETTI DI CARLO? POI LA MINACCIA DIRETTA DELLA REGINA

Di recente è stata diffusa la celeberrima intervista del 1995 alla BBC in cui Lady D. confessò al giornalista Martin Bashir: “Il mio matrimonio è sempre stato troppo affollato”.

Da quel momento la Regina concesse a Carlo e Diana di separarsi con le conseguenze che tutti conosciamo.

Proprio in quell’anno la Spencer conobbe il chirurgo – l’unico uomo che quando le parlò la trattò esattamente come una persona normale – che fece immediatamente colpo su di lei. Oggi ha 62 anni e rispetto al passato è forse meno timido rispetto ai media tanto da rompere il silenzio su quell’intervista e difendere la memoria di Diana.

Il chirurgo difende la defunta principessa: “Non potevo farlo”

Leggi anche: >> PRIMA DI MORIRE LADY DIANA LASCIÒ UNA LETTERA A WILLIAM E HARRY: LE PAROLE DA BRIVIDI

Al Daily Mail, l’uomo ha fatto sapere alcuni dettagli sull’incontro tra il giornalista e la principessa:

Diana è stata manipolata (per concedere quell’intervista), Il giornalista della Bbc le ha riempito la testa di spazzatura”. Anche William, che all’epoca era solo un adolescente, ha cercato di convincere la madre a non parlare con Bashir: “Mamma, quell’uomo non è una brava persona”.

Khan venne contattato da una conoscenza in comune con il giornalista perché potesse mettere una buona parola con Diana:

“Penso che l’idea fosse chiedermi di dire qualcosa su Diana e sulla volontà di fare quell’intervista. Ma non potevo farlo. Una delle qualità più attraenti di Diana era la sua vulnerabilità. Era ciò che la rendeva cara al pubblico. In seguito mi sono reso conto che Martin ha individuato questa vulnerabilità e l’ha sfruttata”.

Leggi anche: >> LADY DIANA POTEVA ESSERE SALVATA, I MEDICI NON SI ACCORSERO DI QUELLA FERITA: L’INQUIETANTE EPILOGO

Lady Diana ebbe un colpo di fulmine per Hasnat Khan di cui si fidava ciecamente:

“Tutti mi vendono – confessò la Spencer ad un’amica nel 1997 – Hasnat è l’unico che non mi venderà mai”.

Foto@Kikapress

Guarda la photogallery
Lady Diana, felicità immensa con Hasnat Khan: fu lui il suo vero amore
Hasnat Khan difende la memoria di Diana dopo più di 20 anni di silenzio
Diana venne manipolata dal giornalista, parola del cardiochirurgo
Sfruttata la sua vulnerabilità: questo il giudizio di Hasnat
+1