Scoprono 4 nuovi pianeti a 16 e 18 anni, sono i più giovani al mondo: come hanno fatto

Foto
Due studenti di 16 e 18 anni hanno scoperto 4 nuovi pianeti fuori dal nostro sistema solare grazie al progamma SRMP
- - Ultimo aggiornamento
loading

Si chiamano Kartik e Jasmine hanno appena 16 e 18 anni e i loro nomi verranno ricordati per l’eternità: sono i più giovani al mondo ad aver fatto una straordinaria scoperta astonominca. I due studenti hanno trovato 4 nuovi pianeti.

Scoprono 4 nuovi pianeti a 16 e 18 anni, sono i più giovani al mondo: come hanno fatto

Leggi anche:>> IL NUOVO SISTEMA SOLARE DOMINATO DAL CAOS, IL MISTERO SULLE ORBITE DEI 6 ESOPIANETI

Due studenti delle scuole superiori con una passione profonda per l’astronomia. Kartik Pinglé e Jasmine Wright hanno fatto una straordinaria scoperta al di fuori del nostro sistema solare: 4 pianeti sconosciuti tra cui una super-terra.

I due ragazzi hanno partecipato ad un programma presso il Center for Astrophysics Harvard e Smithsonian (SRMP), che mette in contatto gli studenti delle scuole superiori locali con gli scienziati di Harvard e del MIT. Per un anno i ragazzi partecipanti con i loro mentori lavorano ad un progetto di ricerca.

Ad accompagnarli in questo percorso è stato Tansu Daylan, del MIT Kavli Institute for Astrophysics and Space Research. Il loro intento era quello di studiare e analizzare i dati di un satellite spaziale che orbita interno alla Terra e controlla le stelle luminose che si trovano vicino. Obiettivo: scoprire nuovi pianete. Il gruppo ha concentrato la sua attenzione in particolare su una stella luminosa vicina alla Terra e simili al sole, TESS Object of Interest (TOI) 1233.

“Stavamo cercando di vedere i cambiamenti della luce nel tempo – ha raccontato Kartik Pinglé – L’idea è che se il pianeta transita sulla stella, o le passa davanti, [periodicamente] la coprirebbe e farebbe diminuirebbe la sua luminosità.”

Quello che i due ragazzi hanno poi scoperto è stato incredibile.

“Ero molto eccitata e scioccata – racconta Jasmine Wright – Sapevamo che questo era l’obiettivo della ricerca di Daylan, ma trovare effettivamente un sistema multiplanetario e far parte del team di scoperta, è stato davvero fantastico”.

Dei 4 nuovi pianeti come dicevamo, uno assomiglia ad una super-terra mentre gli altri tre sono paragonabili a Nettuno. I ragazzi hanno non solo partecipato alla scoperta ma anche alla stesura dell’articolo che poi è stato pubblicato sulla rivista internazionale Astronomical Journal.

Crediti foto@Shutterstock

Guarda la photogallery
Scoprono 4 nuovi pianeti a soli 16 e 18 anni
La scoperta possibile grazie ad un programma di tutoraggio scolastico
La scoperta pubblicata sull'Astronomical Journal.
Loading...