Giornata mondiale dell’Acqua, i trucchi per ridurne il consumo a casa

Non solo chiudere i rubinetti quando ci si lava i denti: ecco tutto quel che possiamo fare per combattere gli sprechi d'acqua
- - Ultimo aggiornamento
loading

La giornata mondiale dell’acqua che si celebra il 22 marzo ci ricorda che l’acqua è vita. Senza di essa non esisteremmo noi e non esisterebbe nulla sul pianeta. Va da sé, dunque, che dovremmo imparare a ridurne gli sprechi non solo nei massimi sistemi strategici ma anche nel nostro piccolo. Possiamo infatti fare molto per salvaguardare questa preziosa risorsa che ci è stata messa a disposizione, a partire da gesti semplici come chiudere il rubinetto quando laviamo i denti.

Giornata mondiale dell’acqua, come ridurre gli sprechi

Ci sono tante altre accortezze che è bene ricordare proprio nella giornata mondiale dell’acqua. Sostituire i rubinetti, ad esempio. Il che vuol dire sistemare le perdite che anche se piccole possono produrre enormi sprechi sul lungo periodo, ma anche adottare i riduttori di flusso. Sono dispositivi dotati di cartucce con limitatore di portata dell’acqua e rompigetto aeratore che mescola l’aria all’acqua per un risparmio che può arrivare fino al 50% senza perdere l’intensità del flusso.

Leggi anche: >> PROVA A BERE ACQUA OGNI 45 MINUTI, QUELLO CHE SUCCEDE AL NOSTRO CERVELLO È IMPRESSIONANTE

La doccia vince sulla vasca

Preferire la doccia alla vasca. Non solo si guadagna in termini di spazi, ma anche di consumo d’acqua. Se per riempire una vasca servono tra i 100 e i 150 litri di acqua, per una doccia di 5 minuti se ne consumano una ottantina.

Tra gli sprechi più importanti non possiamo non menzionare quelli dovuti allo scarico d’acqua nel wc. Un modo per consumarne meno però c’è: sostituire il vecchio impianto di scarico con uno più moderno ed efficiente che consente di scendere da una media di 10 litri di acqua per ogni utilizzo a soli 3 litri. Sono le cosiddette cassette dual-flush per wc che permettono di scegliere, a seconda delle esigenze, la quantità di acqua da utilizzare per lo scarico.

Lavatrice e lavastoviglie sì, ma quando sono piene

La giornata mondiale dell’acqua è l’occasione buona per ricordarci che possiamo fare qualcosa anche con elettrodomestici quali lavatrice e lavastoviglie. Come? Azionando i lavaggi solo a pieno carico, e assicurandoci periodicamente di pulire i filtri dei nostri macchinari. Non dimentichiamoci, infine, di effettuare di tanto in tanto una revisione idraulica completa per individuare eventuali problemi. Una buona abitudine che permette di prevenire danni più ingenti come allagamenti che poi si rivelano molto onerosi da sostenere.

Loading...