Dieta di Ilary Blasi: cosa mangia per restare così in forma dopo 3 gravidanze

Una sana alimentazione e attività fisica sono alla base della bellezza della showgirl
- - Ultimo aggiornamento
loading

È tra le conduttrici più apprezzate per la sua spontaneità e schiettezza, ma anche delle più (bonariamente) invidiate per la forma fisica. Ilary Blasi, padrona di casa de L’isola dei famosi su Canale 5, ha da poco spento 40 candeline e dopo 3 gravidanze esibisce un corpo da urlo. Ma qual è il segreto di cotanta bellezza? Qual è la dieta di Ilary Blasi?

Leggi anche: >> DIETA DI JENNIFER LOPEZ, ECCO COME SI MANTIENE SEXY E FA IMPAZZIRE (DI NUOVO) BEN AFFLECK!

Dieta di Ilary Blasi, cosa mangia la showgirl?

In una vecchia intervista Francesco Totti disse che la sua dolce metà mangiava sedici rigatoni. Anche oggi le cose sembra non siano molto cambiate. Come riporta Gazzetta.it, Ilary Blasi continua a fare attenzione a quel che mangia. I carboidrati non hanno un ruolo primario nella sua alimentazione, al contrario di pesce (specie insalata d’astice e spigola al forno), carne bianca e verdure.

La showgirl non ama troppo i condimenti, e si tiene alla larga dai dolci e dal vino. Ovviamente ci sono le eccezioni: nei giorni di festa anche lei sgarra e va bene così. A pranzo cerca di consumare pasti rapidi e leggeri, mentre la cena è il momento in cui tutta la famiglia si riunisce. Quando può cucina pasta al sugo, secondi, verdure e legumi.

La dieta di Ilary Blasi si basa più che altro sul mangiar sano, come ha spiegato anche lei stessa. Ogni tanto, quindi, sì a un gelato o a una bella pizza, ma no assoluto a patatine, prodotti confezionati e fritti.

L’importanza dello sport

Com’è giusto che sia, all’alimentazione la signora Totti affianca lo sport. D’estate, a Sabaudia, corre quasi tutti i giorni o va in bicicletta; d’inverno si allena in palestra o nella sua villa al Torrino. La Blasi inoltre fa pilates, yoga, corre sul tapis roulant, e si esercita con mini circuiti. E poi ancora i pesi e allungamento che fa bene a muscoli e respirazione. È proprio vero che chi bello vuole apparire un po’ deve soffrire, ma i risultati, come in questo caso, sono davvero gratificanti.

Nota: il presente articolo è il frutto di una ricerca e di una elaborazione di notizie presenti sul web. Con la presente l’autore, la redazione e l’editore declinano ogni responsabilità e invitano i lettori ad eseguire un’attenta verifica e a rivolgersi sempre ad un medico specialista.

Loading...